Francesco Guccini – Nuovo dizionario delle cose perdute

0

Francesco Guccini - Nuovo dizionario delle cose perduteSarà in libreria dal 4 febbraio 2014 il nuovo libro di Francesco Guccini “Nuovo dizionario delle cose perdute”, edito da Mondadori.
Dall’idrolitina ai calendarietti profumati dei barbieri, dal temibile gioco del Traforo alle cabine telefoniche, dal deflettore all’autoradio, passando per i “luoghi comodi” e i vespasiani, le letterine di Natale piene di buoni propositi da mettere sotto il piatto del babbo, le osterie e molto altro, Guccini torna a scavare nel passato che ha vissuto in prima persona per riportarcelo intatto e pieno di sapore.
Con questo suo catalogo delle cose perdute dà vita a un personalissimo genere letterario nel quale l’estro del cantautore, la sua passione storica e filologica e la sua vena poetica trovano sintesi piena.

Francesco Guccini ha pubblicato dalla metà degli anni Sessanta a oggi diciotto album e i libri Cròniche Epafániche, Vacca d’un cane, Racconti d’inverno (con Giorgio Celli e Valerio Massimo Manfredi), La legge del bar e altre comiche, Vocabolario del dialetto pavanese, Cittanòva blues, Non so che viso avesse. Quasi un’autobiografia e Il dizionario delle cose perdute; insieme a Loriano Macchiavelli ha scritto Macaronì, Questo sangue che impasta la terra, Lo Spirito e altri briganti e Malastagione.

Scheda libro

Autore: Francesco Guccini
Titolo: Nuovo dizionario delle cose perdute
Editore: Mondadori
Collana: Libellule
Prezzo: € 12,00
Pagine: 152
Anno: 2014

Comments are closed.