Anni ’70. Arte a Roma, mostra a Palazzo delle Esposizioni di Roma

0

Giorgio de Chirico, Il poeta e il pittore, 1975, olio su tela, cm 100 x 81,5, Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, Roma, inv. 72, © Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, Foto Giuseppe Schiavinotto, RomaA Palazzo delle Esposizioni di Roma  dal 17 dicembre 2013 al 2 marzo 2014 è aperta al pubblico la mostra “Anni ’70. Arte a Roma”, a cura di Daniela Lancioni.

In esposizione oltre 200 opere di 100 autori italiani e internazionali raccolte nel nome di un decennio e di una città. Attraverso questo binomio si dà testimonianza di una realtà vitalizzata dall’intreccio di linguaggi differenti, teatro di sperimentazioni, accogliente bacino di culture visive diverse.

La mostra accoglie una polifonia di voci, testimoniando le diverse compagini o poetiche: dall’Arte Povera agli artisti della cosiddetta scuola romana, dall’Arte Concettuale al Postminimalismo e alla Pittura Analitica, dai Situazionisti alla Anarchitecture e all’arte intesa come partecipazione collettiva o militanza politica, dalla Narrative Art alle opere che hanno condotto alla planetaria rivalutazione della pittura, che ebbe come fulcro la Transavanguardia ed epicentro Roma. Ma il percorso della mostra solo parzialmente sarà scandito da un affiancamento degli artisti per appartenenza generazionale o sulla base delle classificazioni già storicizzate. Numerosi displacement verranno attuati con l’intento di mettere in luce nessi e affinità e con l’intenzione di tracciare una ipotesi interpretativa che contribuisca alla definizione di un nuovo racconto storico.

L’esposizione, accompagnata da un catalogo edito dalla Azienda Speciale Palaexpo con Iacobelli Editore, è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica e organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo.

Comments are closed.