La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall’Arma dei Carabinieri

0

Francesco Zaganelli (1470 ca.-1532 ca.), Santa Caterina d’Alessandria e San Ludovico da Tolosa, olio su tavola, cm 55,3 x 66,7

Palazzo del Quirinale di Roma dal 23 gennaio al 16 marzo 2014 ospita la mostra “La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall’Arma dei Carabinieri“, curata da Louis Godart.

In esposizione oltre un centinaio di capolavori che coprono più di due millenni della storia d’Italia, collocati nell’ala occidentale del Palazzo, e in particolare in due sale della Galleria di Alessandro VII Chigi, tornate al loro antico splendore dopo la riscoperta delle pitture di Pietro da Cortona.

La mostra si articola in due sezioni. Nella Sala degli Scrigni, nella Sala di Ercole e nella Sala degli Ambasciatori sono esposte opere che vanno dal VI secolo a.C. al Settecento.

Nella Sala di Augusto il visitatore potrà ammirare una serie di urne funerarie, insieme a una parte del corredo, provenienti da uno scavo effettuato in occasione della costruzione di una moderna abitazione a Perugia. Le ruspe hanno raggiunto e sventrato un mausoleo etrusco risalente al III-I secolo a.C. che apparteneva alla grande famiglia etrusca dei Cacni.

La mostra è promossa dalla Presidenza della Repubblica in collaborazione con il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, con il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

Comments are closed.