L’Informale in Italia. Opere su carta dalla collezione della Galleria civica di Modena

0

Afro, Senza titolo, 1958 ca. Tempera e china su carta © Afro Basaldella, Raccolta del disegno, Galleria civica di Modena

La Galleria civica di Modena ospita dal 22 febbraio al 13 aprile 2014 (prorogata fino al 25 maggio 2014) la mostra “L’Informale in Italia. Opere su carta dalla collezione della Galleria civica di Modena”, realizzata interamente con materiale proveniente dalle proprie raccolte e dalla collezione di Don Casimiro Bettelli.

L’esposizione, curata da Marco Pierini, presenta più di cento disegni e incisioni dei massimi esponenti dell’Informale italiano in un arco cronologico compreso fra la metà degli anni Quaranta e la fine degli anni Sessanta.

Una sala è dedicata alla grafica di Alberto Burri, sempre innovativo e sorprendente per i materiali e le tecniche utilizzate, e una a Lucio Fontana, dove oltre a sette disegni di periodi e soggetti diversi, si possono ammirare numerose incisioni, comprese le splendide tavole realizzate per “Six contes de La Fontaine“, un libro di favole pubblicato nel 1964 e per “Apocalissi e sedici traduzioni” di Giuseppe Ungaretti, stampato nel 1965 in 150 esemplari.

Tra gli artisti presenti in mostra: Carla Accardi, Afro, Vasco Bendini, Annibale Biglione, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Mino Ceretti, Piero Dorazio, Lucio Fontana, Pinot Gallizio, Virgilio Guidi, Bice Lazzari, Leoncillo, Mario Nanni, Gastone Novelli, Cesare Peverelli, Concetto Pozzati, Bepi Romagnoni, Antonio Sanfilippo, Emilio Scanavino, Tancredi, Giulio Turcato, Emilio Vedova, Claudio Verna, Giuseppe Zigaina.

Comments are closed.