Miniartextil. Eros, mostra a Venezia

0

Henryka Zaremba, TRAPIl Museo di Palazzo Mocenigo di Venezia dall’11 gennaio al 14 febbraio 2014 presenta la mostra “Miniartextil. Eros“, a cura di Luciano Caramel.

La trama e il tessuto si incontrano in preziosi piccoli manufatti che sono il segno di una creatività in continua evoluzione. Sono i “ministessili” – opere che non superano i 20 cm di lato – straordinarie espressioni artistiche che intrecciano fantasia, abilità e autoironia e diventano una sorta di preziosa icona.

La rassegna, che propone anche installazioni di grande formato, si focalizza sul tema dell’eros, fonte di molteplici interpretazioni da parte degli artisti, tra la ricerca di una dimensione onirica e la realtà. L’amore in tutte le sue “forme” pervade le opere in mostra, contraddistinte dall’imperante utilizzo dei colori bianco e rosso. “Eros”, inteso come vita ed energia vitale, sempre contrapposto a “Thanatos”, ma qui rappresentato anche come desiderio e attrazione, anelito alla conquista e alla creazione di un percorso comune, attenzione particolare alla dimensione della coppia, primo microcosmo sociale o come elemento naturale, “l’objet trouvé” di legni e foglie che si trasformano in oggetti del desiderio e simboli.

Accanto ai 54 minitessili selezionati si potrà ammirare, anche, l’installazione LIFE dell’artista giapponese Keiichi Nagasawa.

Comments are closed.