Amalia e Basta, al Teatro Cantiere Florida di Firenze

0

Amalia e Basta

Il Teatro Cantiere Florida di Firenze, nella Stagione di Prosa 2013 – 2014, sabato 1 marzo 2014 alle ore 21.00, va in scena “Amalia e Basta”, testo, regia e interpretazione di Silvia Zoffoli.

Lo spettacolo racconta la storia di una giovane donna e il suo percorso di accettazione di sé.
Amalia lavora come hostess di museo. Una giornata che le sembra non passare mai è occasione per ripercorrere le tappe fondamentali della sua vita, quella di una ragazza come tante, che però non è come le altre: Amalia, infatti, è sorda dalla nascita.
Disabilità “invisibile”, con risvolti talvolta tragicomici, la sordità è per lei una diversità con la quale confrontarsi non solo rispetto agli udenti, ma anche rispetto agli altri sordi, e soprattutto un’occasione per fare i conti con la propria identità di persona, per riuscire infine ad accettarsi per quella che è: Amalia e basta.

Al centro dello spettacolo c’è la sua interiorità, il suo rapporto con gli altri, l’amore, le amicizie, lo studio, il lavoro, la presa di coscienza dei propri limiti e delle proprie potenzialità come individuo e nella società.

Comments are closed.