Ferrari è il brand più famoso nel mondo, una storia italiana

0

FerrariCosa si prova al volante di una Ferrari? Sfrecciare per le strade con gli occhi addosso della gente, sorpassare gli automobilisti  sentendosi il più veloce, il più elegante, il più sportivo, il più cool di tutti. Ci sono dei marchi che trascendono le mode, le tendenze del momento, hanno un fascino quasi eterno, perché legati non solo ad un prodotto, ma ad un sogno, una suggestione, uno stile di vita, ad uno status. Sono dei “marchi valigia” che possono essere riempiti a seconda dei desideri di ogni individuo. Con la Ferrari alcuni sottolineeranno i successi sportivi ottenuti negli anni, la potenza, la velocità, altri il design, lo stile, la costruzione quasi artigianale di ogni singolo pezzo, altri ancora desiderano il prodotto per il sol fatto di essere ricchi e potenti ed allora cosa meglio di una Ferrari per certificare la loro vanità?

Che il brand fosse tra i più famosi al mondo non è una novità, ma oggi proprio nel 116° anniversario della nascita del suo fondatore Enzo Ferrari è arrivato da parte dell’istituto inglese Brand-Finance il riconoscimento di marchio «più forte», battendo altri come Coca Cola e Google.

Ferrari è una storia italiana, di un uomo, Enzo Ferrari,  che ha trasformato la sua passione per le auto e per le corse in una professione, creando un mito che resiste immutato al trascorrere degli anni e che anzi si rinnova nel tempo facendo sognare ancora milioni di persone. Per citare alcuni dati, solo quest’anno il bilancio 2013 ha fatto registrare un utile netto di 246 milioni di euro, con un giro di affari di circa  2,3 miliardi: risultati da primato per la casa di Maranello.

La Ferrari ha legato la sua storia all’immagine dell’Italia; oltre ai monumenti, alle città d’arte, al clima, al mare ed alla montagna, cresce sempre di più la domanda turistica negli stabilimenti industriali storici: Museo Ferrari di Maranello è stato visitato solo nel 2013 da 320.000 persone.
Non c’è da stupirsi se un marchio «riconoscibile – come ha sostenuto l’istituto Brand-Finance – in tutto il mondo, anche dove le strade non sono ancora arrivate» inaugura proprio in questi giorni un nuovo museo dedicato al fondatore Enzo Ferrari e realizzi performance economiche da record.

Diego Pirozzolo

Comments are closed.