Marco Steiner – Il corvo di pietra

0

Marco Steiner - Il corvo di pietraSulle coste di una piovosa Scozia di inizio Novecento un gruppo di uomini viene sorpreso dall’arrivo della polizia, preannunciato dal latrato dei cani. Stanno trasferendo casse di whiskey e di armi da consegnare ai ribelli irlandesi, e invece bisogna dividersi, partire immediatamente, nonostante il tempo, la notte, il vento. E il mare in tempesta. Tra di loro c’è il padre di Corto Maltese. Affida al comandante Kee, il suo migliore amico, il figlio quindicenne. Partirà con il compagno Bertam, figlio del comandante, e un manipolo di uomini duri. Dalla Scozia all’isola di Man, da whiskey e armi a un carico di ceramiche preziose, piatti e teiere Wedgewood dai disegni floreali e di caccia, bianchi e blu. Una merce che ogni famiglia del sud Europa, nobile o borghese, sogna di possedere.
Il veliero si spinge sempre più lontano, e infine approda in Sicilia. Sulla nave, insieme alle porcellane, viaggia anche una statuetta misteriosa, un corvo di pietra, che nasconde formule occulte ed esoteriche. Giunti sull’isola che non hanno mai visto prima, il giovane Corto e i suoi amici scoprono un mondo inaspettato: la bellezza dei luoghi si mischia col piacere dei sensi, la storia millenaria con l’intrigo e la politica. Qui iniziano un gioco che gli farà scoprire la sicula meraviglia dei piatti di un cuoco che racconta storie antiche alle donne siciliane vestite di pizzi e malizia, e li condurrà in una spirale di incontri e peripezie, fra le vertigini barocche di Scicli e una Venezia di maschere e inganni. A inseguire un tesoro, una magica trovatura siciliana, legata a uno specifico rituale. Un tesoro prezioso e maledetto. E così il variopinto gruppo di avventurieri vive un susseguirsi di sorprese, tra sapori intensi e profumi salmastri, grotte nascoste nelle campagne iblee e masserie dove il tempo si dilata nei riflessi preziosi dei bicchieri, colmi di Cerasuolo di Vittoria. Fra messaggi segreti e coltelli dalle lame luccicanti.

Marco Steiner è nato a Roma. Lo pseudonimo «Steiner» gli è stato suggerito dal suo grande istigatore alla scrittura, Hugo Pratt, col quale ha direttamente collaborato come assistente per tutte le ricerche geografiche, bibliografiche, letterarie e musicali concernenti le ultime storie e i progetti del creatore di Corto Maltese. Nel 1996, dopo la morte di Pratt, ha portato a compimento il romanzo Corte Sconta detta Arcana. Nel 2006 ha pubblicato il suo primo romanzo, L’ultima pista.

Scheda libro

Autore: Marco Steiner
Titolo: Il corvo di pietra
Editore: Sellerio
Collana: La memoria
Prezzo: € 13,00
Pagine: 208
Anno: 2014

Comments are closed.