Ascoli Piceno|Mostra di Giuliano Giuliani

0
Giuliano Giuliani: Gilberto ed Elmo, 1997 travertino, gesso e resina, 80 x 185 x 78 cm Collezione dell’artista Foto Cesare Gaspari

Giuliano Giuliani: Gilberto ed Elmo, 1997 travertino, gesso e resina, 80 x 185 x 78 cm Collezione dell’artista Foto Cesare Gaspari

Il Forte Malatesta di Ascoli Piceno ospita dal 15 marzo al 2 novembre 2014 una mostra che rende omaggio allo scultore marchigiano Giuliano Giuliani.

L’esposizione raccoglie un’’ampia selezione di opere, alcune di dimensioni rilevanti, dagli anni Novanta alla sua ultima produzione e verranno, anche, presentate le fotografie in bianco e nero realizzate da Mario Dondero, che documentano l’’artista al lavoro e alcune delle sue opere negli ambienti suggestivi della cava dove Giuliani da sempre lavora.

Il primo paesaggio di Giuliani, ove negli anni Settanta egli ha formato il suo laboratorio d’’immagine, è stato certo quello della cava di famiglia, nell’’entroterra marchigiano. Da allora – e poi sempre, – il suo materiale d’’elezione, è stato il travertino, con le sue forre profonde e le sue improvvise rivelazioni; solo raramente Giuliani ha avvertito l’urgenza di aggiungere alla pietra che ha scavato qualche elemento estraneo: gessi o materiali diversi, sempre attinti dalla natura.

L’’esposizione è organizzata dal Comune di Ascoli Piceno, in collaborazione con l’’Associazione Mario Giuliani Onlus, ed è curata da Stefano Papetti.

Comments are closed.