Genova | Iniziative per ricordare Charles Darwin

0
Charles Darwin

Charles Darwin

Per ricordare la data di nascita di Charles Darwin (12 febbraio 1809) l’Ente Parco del Beigua, in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale “G. Doria” di Genova e con il DISTAVUniversità degli Studi di Genova, propone una serie di iniziative per celebrare il contributo che il grande scienziato inglese ha fornito alla geologia mondiale e per raccontare i pionieri della geologia in Liguria che, all´epoca di Darwin, pubblicavano i primi studi geologici e geomorfologici della regione, a cominciare dal territorio del Geoparco del Beigua.

Lunedì 10 febbraio 2014, alle ore 17
Museo Civico di Storia Naturale “G. Doria”
Inaugurazione della mostra con immagini storiche
“Darwin geologo e i pionieri della geologia in Liguria”
La mostra sarà visitabile fino a domenica 2 marzo 2014

Martedì 11 febbraio 2014, alle ore 17
Conferenza a cura di Marcello Sala
“Il collo delle giraffe e il naso di Pinocchio. Gli errori nella comunicazione della teoria di Darwin.”
Introducono:Giuliano Doria e Domenico Saguato

Mercoledì 12 febbraio 2014, dalle ore 15 alle ore 17.30
Museo Civico di Storia Naturale “G. Doria”
Conferenza “Darwin geologo e i pionieri della geologia in Liguria”
Introduce Giuliano Doria
Relazioni:
– La geologia nell´800 e le opere geologiciche di Charles Darwin
Guido Chiesura, geologo, divulgatore scientifico
– I pionieri delle geologia in Liguria
Marco Firpo, Università degli Studi di Genova – DISTAV
– Volumi, cartografie, reperti dei geologi liguri dell´800
Maria Cristina Bonci, Università di Genova – DISTAV
– Darwin e il geoparco del Beigua: blockstream e blockfield
Guido Chiesura, geologo, divulgatore scientifico e Marco Firpo, Università degli stuudi di Genova – DISTAV
– conclusioni
Maurizio Burlando, Ente Parco del Beigua

Domenica 16 febbraio 2014
Parco del Beigua, loc. Prariondo
Escursione guidata “Ciaspolando con Darwin…”
alla scoperta delle emergenze geomorfologiche presenti nel Beigua e descritte anche in altre parti del mondo dal famoso scienziato inglese.

Comments are closed.