Roma | Non solo per gioco. Teatri di carta, teatrini di ombre, diorami

0
Non solo per gioco -Teatri di carta

Non solo per gioco -Teatri di carta

A Roma, alla Casa dei Teatri – Villa Doria Pamphilj, Villino Corsini – dal 14 febbraio al 6 aprile 2014 resterà aperta al pubblico la mostra “Non solo per gioco. Teatri di carta, teatrini di ombre, diorami”, uno straordinario itinerario alla scoperta di piccole architetture e oggetti evocativi, creazioni di Fernanda Pessolano.

L’artista rielabora modelli di carta e di altri materiali per comporre scene e mondi e personaggi che muovono la fantasia, spostano la percezione, raccontano, grazie a piccoli gioielli fra artigianato d’arte e sperimentazioni architettoniche, l’azzardo della miniatura teatrale e delle sue inconsuete tradizioni.

L’esposizione, accompagnata dal racconto testuale di Attilio Scarpellini, è arricchita dai ritocchi grafici dei personaggi di carta di Paola Piozzi e dal video Ombre dell’attore-regista Claudio Morganti.

Il percorso espositivo si snoda lungo le stanze della Casa. Dall’evoluzione del cartamodello delle marionette di carta con elaborazione dei personaggi della Commedia dell’Arte,  al teatrino  giocattolo, ai teatrini di stile ottocentesco, al Teatro Futurista, fino ad arrivare ai  teatri e ai giochi di carta con un tuffo definitivo nell’immaginario popolare.

La mostra è a cura dell’Associazione “Ti con Zero”, testi di Attilio Scarpellini, ed è promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica-Dipartimento Cultura Servizio Spazi Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Comments are closed.