Arte, architettura, cinema e musica al MAXXI di Roma

0

AWP TheLantern Norvegia

Al MAXXI di Roma sono in programma due giorni di appuntamenti, venerdì 21 e sabato 22 marzo 2014, con una serie di incontri dedicati all’arte e all’architettura contemporanee, proiezioni di film e un concerto.

Si parte venerdì 21 marzo alle ore 18.00 con il terzo appuntamento di Storie di architetti. Protagonisti dell’incontro, introdotto da Pippo Ciorra, sono Alessandra Cianchetta, Maria Claudia Clemente e Francesco Isidori. Gli architetti  parleranno delle attività dei due studi, dei lavori che li hanno resi noti e dei loro progetti futuri. Un’opportunità di confronto sulla situazione dell’architettura contemporanea italiana e il suo ruolo nella scena internazionale.

Sabato 22 marzo a partire dalle ore 9.30 si parlerà ancora di architettura durante il convegno “Edifici Storici. Restauro e Risparmio Energetico: Nuove Tecnologie per Nuove Prospettive“. Promosso dall’A.D.S.I. Lazio Giovani con il dipartimento di architettura del MAXXI e in collaborazione con il MIBACT- Pabaac Servizio Architettura Contemporanea, il convegno affronterà temi legati al restauro degli edifici storici.

Sempre sabato 22 marzo alle ore 18.00 partendo dai temi della mostra Utopia for sale?, il MAXXI presenta l’incontro con l’artista statunitense Amie Siegel per discutere, insieme a Mariolina Bassetti, Pippo Ciorra e Hou Hanru, di  come il sistema economico dell’arte contemporanea sia mutato nell’attuale scenario globale.

Alle ore 20.00 è la volta dell’incontro con un’altra artista contemporanea Nan Goldin. La fotografa americana consacrata dalle retrospettive del Whitney Museum of American Art (1996) e del Centre Georges Pompidou (2001), la cui opera è esposta al MAXXI nella mostra Non basta ricordare, incontra il Direttore Artistico del MAXXI Hou Hanru per parlare del suo lavoro.

Sabato 22 marzo il MAXXI ospita anche le proiezioni di due classici del cinema internazionale nell’ambito del programma di Cinema al MAXXI. Alle ore 18.00 Eraserhead – La mente che cancella (Eraserhead) di David Lynch e alle 21.00 El Topo di Alejandro Jodorowsky.

Alle ore 20.30 invece nell’ambito della rassegna MAXXI Live Music realizzata con il Conservatorio Santa Cecilia Roma, il MAXXI presenta il concerto jazz di due gruppi emergenti: Les Fleurs du Chant un quartetto dal repertorio multistilistico e il Trio Minimal caratterizzato da un repertorio spaziante dai songbook americani a rivisitazioni personali di composizioni recenti con voce, sassofono e contrabbasso senza strumenti armonici.

Comments are closed.