Parte il restauro della Galleria Vittorio Emanuele II di Milano

0

Galleria Vittorio Emanuele

A Milano, dopo 20 anni, parte il restauro della Galleria Vittorio Emanuele II, con un cantiere innovativo che consentirà, durante i 13 mesi della sua esecuzione, l’accesso ai passanti in tutti i lati della Galleria e nei negozi.
Un ponteggio mobile che si sposterà lungo i binari collocati sul pavimento per realizzare la manutenzione della facciate. Sull’Ottagono, invece, il restauro sarà effettuato con ponteggi tradizionali.

Il restauro, che dovrà terminare entro aprile 2015, è guidato dagli architetti Daniela Fiocchi e Roberto Baciocchi, mira a restituire colori e linee originali della struttura realizzata un secolo e mezzo fa. La durata dei lavori è di  392 giorni, saranno impegnati 2.800 giornate lavorative  per i lavori di restauro e 1.200 giornate lavorative per il montaggio dei ponteggi, del portale e per i 13 spostamenti delle strutture di supporto.

Saranno pulite 330 cornici di finestre e 88 vetrine. La superficie complessiva oggetto dei restauri è di 13.500 metri quadrati, di cui 3.300 per le facciate lavorate tramite ponteggio tradizionale, 7.800 per quelle lavorate tramite portale mobile, 2.400 per le superfici all’interno dell’Ottagono lavorate grazie ad un trabattello a piano strada.

Comments are closed.