La Santa Sede Ospite d’Onore al Salone del Libro di Torino

0
Francobollo commemorativo partecipazione Santa Sede al Salone del Libro di Torino © Church and Cultures

Francobollo commemorativo partecipazione Santa Sede al Salone del Libro di Torino © Church and Cultures

La 27^ edizione del Salone Internazionale del Libro, in programma a Torino – Lingotto Fiere – dall’ 8 al 12 maggio 2014, avrà come Ospite d’Onore la Santa Sede.

«E’ evidente il carattere assolutamente speciale e peculiare della presenza della Santa Sede – ha affermato Rolando Picchioni, Presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura -. Se la partecipazione del Paese Ospite al Salone è in primo luogo l’occasione per incontrarne la storia e la civiltà, il rapporto fra lingua e creatività letteraria, e quindi misurare la diversità e distanza fra la cultura di ognuno di essi e il nostro Paese, per quanto concerne la Santa Sede il portato più rilevante è il carattere profondamente internazionale e universale della sua stessa natura costitutiva e spirituale e la meravigliosa varietà in cui il messaggio e il magistero della Chiesa si traduce in opere di pensiero, di riflessione e di creazione letteraria e artistica».

Il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Cardinale Gianfranco Ravasi, a sua volta Ospite d’Onore e Rappresentante della Santa Sede, ha coinvolto nel progetto sia il suo Dicastero sia le principali Istituzioni interessate all’evento: la Libreria Editrice Vaticana, i Musei Vaticani, la Biblioteca Apostolica Vaticana, l’Archivio Segreto Vaticano, la Pontificia Commissione per l’Archeologia Sacra, l’Ufficio Filatelico e Numismatico e altre Istituzioni, nonché l’Arcidiocesi di Torino.

La partecipazione della Santa Sede si attuerà sia attraverso la presenza di un proprio stand, che sarà collocato nel terzo padiglione del complesso del Lingotto,  sia nella programmazione di eventi a carattere culturale e artistico.
Lo stand sarà rappresentativo sia delle attuali iniziative editoriali sviluppate in ambito vaticano, sia del rapporto storico della Chiesa e dei Pontefici con il libro e le arti.
Durante la settimana del Salone sono in programma: un dibattito culturale in cui il Cardinal Ravasi si confronterà con una personalità di rilievo; una presentazione delle numerose pubblicazioni che trattano degli scritti e dell’opera di Papa Francesco che vedrà protagonista il Cardinale Segretario di Stato S. Em. Pietro Parolin; un incontro a carattere internazionale degli Editori cattolici.
In contemporanea si prevedono, poi, alcuni eventi e iniziative di grande respiro culturale ed artistico, tra cui due interventi, nelle giornate inaugurali, del Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, il primo nell’Auditorium del Lingotto e l’altro nel prestigioso Teatro Regio. Numerosi, inoltre, gli eventi collaterali.

Comments are closed.