Barenboim, Gergiev, Pappano, tre grandi maestri alla Scala di Milano

0
Daniel Barenboim, Valery Gergiev, Antonio Pappano

Daniel Barenboim, Valery Gergiev, Antonio Pappano

Alla Scala di Milano in questi giorni sono impegnati per diversi progetti d’opera e sinfonici tre grandi direttori d’orchestra del nostro tempo: Antonio Pappano, Valery Gergiev e Daniel Barenboim.

Antonio Pappano ha iniziato mercoledì le prove musicali di Les Troyens di Berlioz, in scena dall’8 aprile per sei recite.  Pappano dirigerà anche tre concerti sinfonici il 9, 10 e 11 aprile 2014; il programma prevede: Ma mère l’oye di Ravel, Sinfonia fantastica di Berlioz e L’Aurora, probabilmente (prima assoluta – commissione del Teatro alla Scala) di Riccardo Panfili.

Valery Gergiev ha concertato con la Filarmonica della Scala il programma del sesto appuntamento della stagione autonoma dell’orchestra, che dirige stasera, dopo l’affollata prova riepilogativa del mattino:  Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 (solista  Nobuyuki Tsujii) e Suite da Romeo e Giulietta di Prokof’evConcerto per violoncello e orchestra di Dutilleux (solista Narek Hakhnazaryan).

Daniel Barenboim dirige le repliche di Una sposa per lo zar di Rimskij-Korsakov.  Inoltre, il maestro argentino-israeliano per la stagione sinfonica del Teatro dirigerà la Filarmonica della Scala il 13, 15 e 16 marzo 2014. Il programma prevede: Ouverture Le allegre comari di Windsor di Otto Nicolai, Studio sinfonico Falstaff di Elgar e Quinta Sinfonia di Čaikovskij.

Comments are closed.