Lucio Dalla, Bologna lo ricorda con una notte bianca e la nascita della Fondazione

0

Lucio Dalla - Copertina discoL’ 1 marzo 2012 Lucio Dalla lasciava questa vita terrena. A distanza di due anni, a testimonianza di quel grande affetto che ha sempre caratterizzato il rapporto tra l’artista e la città di Bologna, Lucio sarà ricordato con due importanti iniziative.
Il 4 marzo 2014, infatti, giorno in cui l’artista bolognese avrebbe compiuto 71 anni, sarà costituita ufficialmente la Fondazione a lui dedicata, che avrà il compito di “dare continuità e preservare la genialità dell’opera artistico-musicale di Lucio Dalla, e diffondere e valorizzare la sua storia artistica, umana e culturale”.

Lo stesso giorno Bologna festeggerà l’anniversario della nascita di Dalla con l’iniziativa “Sotto casa di Lucio“. L’evento, organizzato dall’Associazione “Da quando sei partito” (di cui fanno parte collaboratori e amici di Lucio) insieme ai commercianti di via D’Azeglio, è in programma dalle ore 18 alle ore 23 e si svolgerà lungo via D’Azeglio pedonale, la strada dove si trova la casa di Dalla.
Alla notte bianca prenderanno parte soprattutto giovani cantanti che negli ultimi tempi l’artista bolognese aveva apprezzato per la sua attività di scopritore di talenti per la Pressing Line, etichetta discografica da lui stesso fondata nel 1984. Saranno presenti anche Riccardo Majorana e Iskra Menarini, due artisti molto vicini al cantautore bolognese.

Tre i punti dove si esibiranno gli artisti, che eseguiranno in “acustico” canzoni di Lucio Dalla e brani del proprio repertorio. Le tre pedane, denominate “suona e canta per Lucio“, saranno in piazza 4 Novembre, piazza de’ Celestini e al 21 di via D’Azeglio.
Sono previste, inoltre, a partire dalle ore 20 altre esibizioni al Teatro del Navile, in Via Marescalchi, angolo D’Azeglio 9.

Per permettere a quanti vorranno scrivere un pensiero personale, è stata prevista un’altra pedana, quella di corte Galluzzi, dove sarà possibile anche farsi fotografare in ricordo della serata ed essere direttamente presenti su Facebook nella pagina ufficiale dell’evento.

Comments are closed.