Francesco De Gregori, esce il doppio album Vivavoce

0
Francesco De Gregori © Foto di Daniele Barraco

Francesco De Gregori © Foto di Daniele Barraco

Esce oggi, 10 novembre 2014, il doppio album di Francesco De Gregori intitolato “Vivavoce”. Con tale lavoro il cantautore rivisita, con arrangiamenti inediti, 28 canzoni del suo repertorio. «Le ho scelte senza nessuno scrupolo filologico – afferma De Gregori – : alcune sono più importanti, altre meno, alcune sono molto famose e altre quasi per niente, alcune sono radicalmente diverse dagli originali (Alice, Celestino, Generale, Per le strade di Roma), altre non sono cambiate molto. Dietro questo lavoro non c’è nessuna coazione a cambiare a tutti i costi le carte in tavola e nessuna voglia di descrivere un percorso minimamente lineare del suo autore. Su alcune – prosegue il cantautore – ho dovuto lavorare di più: con Alice non ce l’avrei potuta fare se non avessi avuto l’idea di chiedere a Luciano Ligabue di cantarla con me. L’incontro e lo scontro tra le nostre due voci riporta questa canzone alla contemporaneità, la tira fuori dalla nostalgia: averla suonata in 3/4 invece che in 4/4 l’ha alleggerita parecchio rispetto alla versione originale, che vive di una forza e una grazia formidabile ma che, proprio per questo motivo, non avrebbe retto ad una riedizione che non fosse stata completamente diversa. Stesso discorso – continua De Gregori –  per La donna cannone: l’ho completamente spogliata della ritmica e l’ho affidata a Nicola Piovani perché sapevo che sarebbe rimasto lontano da ogni forma di retorica orchestrale che la melodia insita nel pezzo inevitabilmente avrebbe potuto suggerire».

E sulla canzone che chiude il disco, Francesco De Gregori così si esprime:  «L’ho voluta reintitolare Fiorellino # 12&35, come un pezzo di Dylan che molti di voi avrete riconosciuto e dal quale ho prelevato di peso l’arrangiamento (e spero che sarò perdonato per aver cambiato di conseguenza, per ragioni di metrica, due versi del testo). Mi è sembrato giusto, oltre che essermi divertito, finire con un omaggio esplicito ad un grande artista che mi è capitato qualche volta di ascoltare nel corso della mia vita».

La raccolta contiene anche “Il futuro”, cover del brano “The future” di Leonard Cohen, che De Gregori ha riadattato in italiano. Si tratta di un esplicito omaggio ad un artista da lui molto apprezzato.

Vivavoce” (Caravan/Sony Music) è disponibile in una versione standard (doppio cd) e in una versione deluxe limitata e numerata (4 vinili, doppio cd e booklet).

Francesco De Gregori incontrerà il pubblico e presenterà “Vivavoce” negli store La Feltrinelli, accompagnato da personaggi dello spettacolo e dell’informazione. Queste le date dell’instore tour e i primi personaggi confermati:
10 novembre – Milano – La Feltrinelli (Piazza Piemonte, 2) – con Giorgio Panariello – ore 18.30
11 novembre – Roma – La Feltrinelli (Via Appia Nuova, 427) – con Luca Barbarossa – ore 18.30
24 novembre – Torino – La Feltrinelli (Stazione Di Porta Nuova) – con Massimo Gramellini – ore 18.30
25 novembre – Firenze – La Feltrinelli (Piazza Della Repubblica, 26) – ore 18.30
26 novembre – Napoli – La Feltrinelli (Via Santa Caterina a Chiaia, 23 – ang. Piazza Dei Martiri) – con Nino D’Angelo – ore 18.30
27 novembre – Bari – La Feltrinelli (Via Melo, 119) – ore 18.30

De Gregori presenterà live il doppio album “Vivavoce” con due concerti in anteprima di “Vivavoce Tour”, il 20 marzo al PalaLottomatica di Roma e il 23 marzo al Mediolanum Forum di Milano-Assago.
Intanto il cantautore in queste settimane è in tour in Europa. Queste le prossime date:
12 novembre a Lussemburgo (Den Atelier);
16 novembre a Londra (Shepherd’s Bush Empire);
18 novembre a Bruxelles (Cirque Royal);
22 novembre a Locarno (Pala Fevi).

La tracklist di “Vivavoce”:
CD1: “Alice” (feat. Luciano Ligabue); “Atlantide”; “Un guanto”; “La leva calcistica della classe ’68”; “Niente da capire”; “Gambadilegno a Parigi”; “Finestre rotte”; “Generale”; “Il panorama di Betlemme”; “Renoir”; “Natale”; “Caterina”; “Vai in Africa Celestino!”; “Battere e levare”.
CD2: “Il futuro”; “Il ’56”; “La ragazza e la miniera”; “Il bandito e il campione”; “Buonanotte fiorellino”; “Santa Lucia”; “Il canto delle sirene”; “Stelutis Alpinis”; “Titanic”; “La donna cannone”; “Viva l’Italia”; “La storia”; “Per le strade di Roma”; “Fiorellino#12&35”.

Comments are closed.