Apertura straordinaria serale e incontri ai Musei nazionali di Lucca

0

Prosegue l’iniziativa Languir d’Amore: L’immagine femminile fra amor sacro e amor profano ai Musei nazionali di Lucca. Venerdì 7 novembre, in concomitanza con la serata nella Chiesa di San Francesco, che ospita Bernard-Henri Lévy, i Musei nazionali di Palazzo Mansi e Villa Guinigi saranno aperti in via straordinaria dalle 19.30 fino alle 24 con libero ingresso. Attraverso una selezione di dodici opere appartenenti alle collezioni dei Musei nazionali di Lucca, si propone ai visitatori un itinerario che tratta il tema della donna visto attraverso il sentimento amoroso inteso nelle sue varie declinazioni: amore materno, amore sensuale, amore mistico,  estasi d’amore.

I Musei nazionali di Lucca propongono, inoltre, venerdì 7 e venerdì 21 novembre alle 17, due incontri.  Nel primo incontro di venerdì 7, alle 17.00, al Museo nazionale di Villa Guinigi, il direttore Antonia d’Aniello, Claudio Casini, Margherita Loy e Silvestra Bietoletti accompagneranno i visitatori nell’itinerario dedicato all’immagine femminile, che parte dalla “Madonna con Bambino” di Angelo Puccinelli (sec. XIV), per arrivare all’ “Estasi di Santa Caterina da Siena” (sec. XVIII) di Pompeo Batoni. Il secondo incontro di venerdì 21 novembre, alle 17.00, proseguirà al Museo di Palazzo Mansi  con le opere che coprono un arco di tempo dal ‘600 fino al ‘900.

Comments are closed.