Milano | 24 ore per parlarti d’amore

0

L’iniziativa ‘24 ore per parlarti d’amore’, organizzata dall’associazione ‘Fermati Otello’, nasce in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Un camper dalle ore 7 di sabato 22 novembre e per le successive 24 ore girerà in vari luoghi della città per sensibilizzare la cittadinanza su questo fenomeno grave.

Si parte dalla stazione Centrale, con la colazione. Il tragitto proseguirà con le tappe al mercato di via Fauchè, nella zona commerciale del Portello, al mercato di via Papiniano e di via Benedetto Marcello. In questi luoghi i volontari dell’associazione distribuiranno il materiale insieme al vicesindaco Ada Lucia De Cesaris e ai consiglieri di zona che hanno aderito all’iniziativa. Successivamente “24 ore per parlarti d’amore” incontrerà gli studenti del liceo Virgilio insieme a Francesca Zajczyk, delegata alle Pari opportunità del Comune di Milano. Il tragitto proseguirà con il pranzo insieme all’assessora allo Sport Chiara Bisconti e alla deputata Lia Quartapelle.

Alle 15 il camper sosterà al parco Sempione, dove l’assessore Pierfrancesco Majorino parlerà di violenza sulle donne accompagnato dalla musica. Alle 16, nello stesso luogo, si terrà un reading tratto da ‘Otello’ di William Shakespeare, che sarà aperto dalla lettura dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno. Alle 17 il camper arriverà in corso Garibaldi, per una tappa gelato con la deputata Fabrizia Giuliani e i City Angels. Alle 19 l’itinerario prosegue verso i Navigli, con l’aperitivo insieme all’assessore alla Sicurezza Marco Granelli e al consigliere comunale Luca Gibillini.

In serata il tour continuerà all’Ortica con una cena insieme all’assessore Pierfrancesco Maran e proseguirà toccando le vie della movida. Dopo la mezzanotte il camper farà tappa in Porta Romana con il consigliere comunale Emanuele Lazzarini. “24 ore per parlarti d’amore” continuerà il suo viaggio nella notte milanese per chiudere con la colazione domenica mattina.

Comments are closed.