Milano | In mostra i lavoratori del cibo

0

Silvestre Loconsolo_1971 Raccoglitrici di pomodori, ©Archivio del Lavoro

Nell’ambito di Milano Cuore d’Europa e in omaggio al tema di Expo 2015, a Milano, presso gli spazi espositivi di Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento, dal 19 dicembre 2014 al 29 marzo 2015 resterà aperta al pubblico la mostra “I lavoratori del cibo. Un racconto attraverso fotografie, parole e documenti”, a cura di Archivio del Lavoro.

Finalità del progetto espositivo è far conoscere l’identità culturale lombarda attraverso le condizioni di vita e di lavoro dei braccianti nel secondo Dopoguerra, recuperando le tradizioni e i mestieri tipici delle cascine milanesi: famigli, bergamini, cavallanti, braccianti e mondine.
Oltre ad affrontare in chiave storica i mestieri della campagna, la mostra stimola interessanti riflessioni sulle condizioni di vita e di lavoro nell’Italia della seconda metà del XX secolo, sull’acquisizione dei diritti attraverso le battaglie sindacali e, infine, sul processo di motorizzazione e innovazione delle campagne.

Il materiale esposto, sia fotografico sia documentale, è inedito e inesplorato. La documentazione storica proviene dall’Archivio del Lavoro e in particolare dal fondo del fotografo Silvestre Loconsolo e dalle carte della Federbraccianti. Completano l’impianto generale documenti e filmati dell’Archivio storico della Same-Deutz Fahr, indispensabili per descrivere la motorizzazione delle campagne.

Comments are closed.