Sulle tracce dell’Italia in Albania

0

Sulle tracce dell’Italia in Albania

Nell’ambito delle attività programmate in occasione del Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea, l’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura di Tirana, in collaborazione con varie Istituzioni Albanesi e Università italiane ed albanesi, organizzano, il 12 e 13 dicembre 2014, una serie di mostre ed un convegno di architettura dal titolo Sulle tracce dell’Italia in Albania.

Obiettivo principale dell’iniziativa è valorizzare il contributo che diedero in Albania architetti quali Armando Brasini, Florestano Di Fausto, Vittorio Ballio Morpurgo, Gherardo Bosio negli anni 1925 – 43, attraverso un Convegno Scientifico, una serie di mostre allestite negli edifici da loro progettati, un video realizzato dal regista Roland Sejko con materiale d’archivio dell’Istituto Luce e dell’Archivio Centrale Statale del Film d’Albania ed una guida “tascabile” sull’architettura monumentale del centro di Tirana.

Programma
Venerdì 12 dicembre ore 9 – 18, Aula Magna del Politecnico di Tirana:
Convegno Scientifico con la partecipazione delle Università di Bari, Firenze, Milano, Roma Sapienza, Tirana, Torino e degli Studi di Architettura Arx, Archea, Atena Studio, Cino Zucchi, Mario Cucinella, Oxsimoro, Studio Scardaccione e Filippo Taidelli.

ore 19.30, Teatro Nazionale:
Cerimonia inaugurale con saluti delle Autorità, presentazione del progetto e proiezione del video realizzato dal regista Roland Sejko in collaborazione con l’Istituto Luce e l’Associazione Occhio Blu – Anna Cenerini Bova.

Sabato 13 dicembre ore 11 – 13
Inaugurazione delle Mostre allestite in varie sedi lungo il Boulevard di Tirana, con partenza dal Consiglio dei Ministri e successiva visita all’Università di Tirana, al Rettorato, all’Istituto di Archeologia e all’Università delle Arti.
ore 15 – 17, Visite su prenotazione alla Banca Nazionale d’Albania ed al Palazzo delle Brigate.

Comments are closed.