In mostra l’album di disegni dei Valadier del Museo Napoleonico di Roma

0

Camino in porfido, marmo bianco e bronzi dorati, penna, inchiostro, acquarello su carta

I Valadier. L’album di disegni del Museo Napoleonico” è il titolo della mostra che dal 19 dicembre 2014 al 3 maggio 2015 è aperta al pubblico nelle sale del Museo Napoleonico di Roma.

L’esposizione, a cura di Giulia Gorgone, presenta ottanta disegni tratti dall’Album acquistato nel 1932 dall’antiquario romano Alessandro Castagnari insieme al fondo di disegni della bottega dei Valadier.

Il Museo Napoleonico possiede un nucleo di oltre cento acquarelli e disegni realizzati nella bottega orafa di Luigi Valadier (1726-1785) e del figlio Giuseppe (1761-1829). I fogli, originariamente raccolti nell’album, comprendono progetti per elementi di arredo – camini, alari, candelabri, orologi – e molti disegni preparatori per centrotavola. Numerosi fogli si riferiscono ad opere realizzate: tra essi una serie di disegni per il centrotavola appartenuto al Bali de Breteuil, ambasciatore dell’Ordine di Malta presso la corte pontificia, e oggi conservato nel Museo Archeologico di Madrid. L’opera fu acquistata nella bottega romana di Luigi Valadier nel 1778 e in seguito fece parte delle collezioni del re di Spagna Carlo IV.

La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Comments are closed.