Ospiti di Angelo Longoni, al Teatro Politeama Pratese di Prato

0

Per San Valentino, con replica domenica 15 febbraio 2015, arriva al Teatro Politeama Pratese di Prato (PO) “Ospiti” di Angelo Longoni. Una commedia divertente, cinica ma anche romantica, con Cesare Bocci, protagonista di tanti ruoli di successo tra cui il Mimì Augello della serie tv “Il commissario Montalbano”, in scena assieme a Eleonora Ivone e a Marco Bonini.

I tre protagonisti vivono l’amore come la più impegnativa tra le loro attività, sia che lo inseguano, sia che lo fuggano, sia che lo sminuiscano. Alla base dei loro comportamenti c’è la convinzione che, quando si è innamorati, ognuno dia contemporaneamente il meglio e il peggio di sé. C’è sempre qualcosa di decisamente comico nell’amore, soprattutto dal punto di vista di chi lo osserva dall’esterno. Lo spettatore, riconoscendo come proprie alcune caratteristiche dei personaggi, comprende che anche i suoi comportamenti possono essere buffi o ridicoli.

L’amore ci rende tutti vulnerabili, nudi, teneri, ciechi, oppure eccessivamente guardinghi, sospettosi, aggressivi… insomma, l’amore aumentando i pregi e i difetti delle persone, mescolando i caratteri e generando conflitti, ci rende per forza di cose anche comici.

Ospiti però si focalizza anche su un fenomeno purtroppo sempre più diffuso in questo periodo: la violenza che subiscono le donne da parte dei loro ex “innamorati”. In questa commedia c’è la volontà di denigrare la psicologia di questi “carnefici” mettendola alla berlina. L’uomo violento infatti è impulsivo, infantile, fragile, è incapace di sopportare privazioni, dolori e frustrazioni e, proprio per questo, è anche molto ridicolo.

Comments are closed.