Padova | Viaggio verso la luce, mostra di Gesine Arps

0
Gesine Arps, La colomba della pace, Parigi, Pont Neuf 2011

Gesine Arps, La colomba della pace, Parigi, Pont Neuf 2011

La Galleria Civica Cavour di Padova, dal 20 marzo al 10 maggio 2015, presenta la mostra di Gesine Arps dal titolo “Viaggio verso la luce”.

L’esposizione, a cura di Silvia Prelz, presenta quasi 50 quadri dell’artista ma anche poesie, installazioni, sculture di piccole e grandi dimensioni come la “Colomba della pace”, un’installazione interattiva alta 2 metri che dopo aver preso il volo dalla Basilica di Assisi e aver viaggiato tra Francia, Olanda e Germania, arriverà a Padova in Galleria Cavour.

Durante la mostra sono in programma cinque appuntamenti che approfondiranno la poetica di Gesine Arps attraverso lezioni di arte e filosofia tenute da alcuni nomi della cultura di Padova. Ad inaugurare gli incontri, giovedì 26 marzo alle ore 18.00, sarà la presentazione della biografia d’artista “Voyage vers la lumiére” ( Selective Art Edizioni) di Gesine Arps. L’artista sarà presente all’incontro insieme alla critica d’arte Marisa Zattini.
A seguire l’appuntamento di venerdì 17 aprile, alle ore 18.00, con i filosofi Alberto Giacomelli in “Così sognò l’artista” e Marcello Barison in “L’anima e la forma” dottori di ricerca in Filosofia rispettivamente dell’Università di Padova e di Napoli. Venerdì 24 aprile, alle ore 18.00, Guido Bartorelli, docente di Arte Contemporanea all’Università di Padova, presenterà il libro “Alighiero e Boetti: ricami e tappeti” di Federica Stevanin, un testo che analizza l’opera d’arte come elemento di possibile comunicazione tra culture diverse.
Martedì 28 aprile, alle ore 16.00, meditazione yoga guidata da Usha Piscini, maestra di Hatha Yoga e Raja Yoga, che insieme a Gesine Arps accompagnerà i presenti in un viaggio interiore che avrà come punto di partenza le opere esposte in galleria. Dalla pratica delle filosofie orientali si passerà alla teoria occidentale con la conferenza (ore 18.00) dei filosofi Adone Brandalise ed Emanuela Magno tra “Arte, meditazione, contemplazione”.
A chiudere il ciclo di incontri martedì 5 maggio, alle ore 18.30, sarà la conferenza dei filosofi Umberto Curi e Silvia Capodivacca su un tema che caratterizza tutta la pittura di Gesine Arps: “Figure e simboli dell’arte”.

Per tutta la durata della mostra saranno esposti in galleria tre esclusivi abiti di alta moda della stilista Josephine Bonair ispirati alle opere di Gesine Arps. Tre creazioni esclusive, realizzate dipingendo sulla stoffa tre diversi quadri di Gesine Arps, presentate a Parigi l’11 marzo scorso in occasione della Settimana della Moda.

Comments are closed.