Firenze |A Palazzo Strozzi bronzi del mondo ellenistico

0
Eros dormiente III-II secolo a.C.,  bronzo  cm 41,9 x 85,2 x 35,6 cm 45,7, con base, New York, The Metropolitan Museum of Art

Eros dormiente III-II secolo a.C., bronzo cm 41,9 x 85,2 x 35,6 cm 45,7, con base, New York, The Metropolitan Museum of Art

Potere e pathos. Bronzi del mondo ellenistico” è il titolo della mostra che dal 14 marzo al 21 giugno 2015 è aperta al pubblico a Palazzo Strozzi di Firenze.

La rassegna, curata da Jens Daehner e Kenneth Lapatin, presenta alcuni tra i maggiori capolavori del mondo antico, provenienti dai più importanti musei archeologici italiani e internazionali.

In esposizione 50 capolavori in bronzo che raccontano il mondo ellenistico attraverso il contesto storico, geografico e politico. Statue monumentali di divinità, atleti ed eroi sono affiancate a ritratti di personaggi storici e a sculture di marmo e di pietra, in un percorso che conduce il visitatore alla scoperta delle affascinanti storie dei ritrovamenti di questi capolavori, la maggior parte dei quali avvenuti in mare (Mediterraneo, Mar Nero), oppure attraverso scavi archeologici, che pongono i reperti in relazione ad antichi contesti.

La mostra,  divisa in sette sezioni tematiche, è promossa e organizzata dalla Fondazione Palazzo Strozzi, dal J. Paul Getty Museum di Los Angeles, dalla National Gallery of Art di Washington con la collaborazione della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, con il sostegno del Comune di Firenze, la Camera di Commercio di Firenze, l’Associazione Partners Palazzo Strozzi, la Regione Toscana.

Dopo la tappa fiorentina l’esposizione si sposterà al J. Paul Getty Museum di Los Angeles dal 28 luglio al primo novembre 2015, per poi giungere alla National Gallery of Art di Washington DC dal 6 dicembre 2015 al 20 marzo 2016.

Comments are closed.