Drones, il nuovo album dei Muse

0

Muse

Il gruppo musicale rock britannico Muse, che ha venduto oltre  17 milioni di album  in tutto il mondo, ritorna sulla scena musicale internazionale con il nuovo disco “Drones”.
L’album, che esce dopo “The 2nd Law”, disco arrivato in vetta alle classifiche in 21 paesi tra cui l’Italia, è coprodotto dai Muse  e da Robert John “Mutt” Lange.
Drones, la cui uscita è in programma il 9 giugno 2015, contiene 12 brani.

Questa la tracklist:
Dead Inside; [Drill Sergeant]; Psycho; Mercy; Reapers; The Handler; [JFK]; Defector; Revolt; Aftermath; The Globalist; Drones.

«Per me,  un ‘drone’ è uno piscopatico metaforico – ha affermato Matt Bellamy – che permette comportamenti  psicopatici  senza possibilità di appello. Il mondo è dominato da droni che utilizzano droni per trasformarci tutti in droni. Questo album analizza il viaggio di un essere umano, dalla sua perdita di speranza e dal senso di abbandono,  all’indottrinamento dal sistema affinché si diventi droni umani, fino alla defezione terminale da parte degli oppressori».

Dead Inside”, il primo singolo estratto dall’album, verrà lanciato entro fine marzo 2015. Inoltre, la band renderà pubblico “Psycho”, uno dei brani dell’album, attraverso il proprio canale YouTube a partire dalle ore 19:00 del 12 Marzo.

La band ha anche annunciato che dal 15 marzo partirà un tour inglese di 6 sole date in piccole sale, a cominciare dalla Ulster Hall di Belfast. Il Psycho UK Tour passerà anche da Glasgow, Newport, Exeter, Manchester e Brighton.
Questo l’elenco completo delle date:
– 15 marzo – Belfast Ulster Hall;
-16  marzo – Glasgow Barrowlands;
– 19 marzo – Newport Centre;
– 20 marzo – Exeter Great Hall;
– 22 marzo – Manchester Academy;
– 23 marzo – Brighton Dome.

I Muse saranno gli headliner del Download Festival il 13 giugno e saranno in Italia per un unico concerto a Roma all’Ippodromo delle Capannelle per il festival “Rock in Roma” il 18 luglio.

Comments are closed.