Il divano vegetale di “Lugano al verde” arriva alla Tortona Design Week

0

Divano vegetale

Arriva alla Tortona Design Week, nel cuore del Fuorisalone milanese (14-19 aprile 2015), il sorprendente “divano vegetale” di oltre sette metri di larghezza, interamente ricoperto da 60 metri di sedum.

Il gigantesco “divano vegetale” è stato realizzato nell’ambito di “Lugano al verde”, il nuovo progetto pluriennale appena inaugurato dalla Città di Lugano per la valorizzazione del verde in città e nei suoi dintorni.

Lo scopo di “Lugano al verde” è di creare nuovi spazi di aggregazione per chi vive e lavora in città, e di trasformare i parchi urbani in un giardino per tutti, da coltivare consapevolmente, attraverso la creazione di orti, aiuole, sentieri e nuove spiagge.

Il divano è stato realizzato interamente con materiale povero e riciclabile: la struttura portante è costituita da casse metalliche in rete elettrosaldata, mentre il rivestimento vegetale è fissato su un cuscinetto geotessile. Ricoperto da 60 metri di sedum, una pianta solitamente usata per ingentilire i tetti piatti, le sue dimensioni sono sorprendenti: 7.2 metri di lunghezza e 2.4 di profondità, per ben 2 metri di altezza.

Materiale riciclabile, molteplici utilizzi, grande impatto a costi limitati: il divano di sedum è un progetto che risponde a tutti i criteri dei progetti approvati nell’ambito di “Lugano al verde”, che spaziano dall’architettura al paesaggio, dal giardinaggio alla comunicazione. Tra questi progetti, vi sono il concorso “Vetrine fiorite” che coinvolge i negozi del centro, la sistemazione di alcune aiuole e del giardino Belvedere, la creazione di un orto in città e di un percorso tematico che va dalla foce del Cassarate a Sonvico, insieme a molti altri.

Comments are closed.