Umbria Jazz 2015, gli artisti delle ultime due serate

0

 

Daymé Arocena

Daymé Arocena

C’è grande attesa per l’edizione 2015 di Umbria Jazz, che porterà a Perugia dal 10 al 19 luglio le grandi stelle del Jazz internazionale.
Intanto sono stati confermati e resi noti i nomi degli artisti che si esibiranno nel corso delle ultime due serate del festival e che vanno a completare il cartellone degli “evening concerts”.

Sabato 18 luglio è in programma una serata all’insegna dell’acid Jazz.
Sul  palco dell’Arena Santa Giuliana saliranno due famose band: Incognito e Brand New Heavies.

La band britannica Incognito, capitanata da Jean-Paul “Bluey” Maunick, nel 2014 ha pubblicato il sedicesimo lavoro in studio, “Amplified Soul”. Ritorna ad Umbria Jazz per la terza volta.

I Brand New Heavies sono un’istituzione della scena acid jazz. La band londinese ha, infatti, partorito alcuni tra i più grandi successi jazz e soul del Regno Unito, con una presenza costante nelle classifiche e oltre due milioni di album venduti. L’ultimo lavoro dei Brand New Heavies è “Forward” e risale al 2013.

Domenica 19 luglio il festival proseguirà fino a tarda notte e si riempirà di “nuovi suoni”. Sarà un viaggio tra jazz, black music, afro music e nuove tendenze. Insomma, un “festival nel festival” che avrà inizio nel tardo pomeriggio (Arena Santa Giuliana, ore 19.00). Saliranno sul palco:
Taylor Mcferrin, giovane musicista figlio del maestro Bobby McFerrin, prende in prestito dalla golden era del soul e dai grandi del jazz, che contestualizza grazie al beatmaking e alle più contemporanee espressioni della musica elettronica.
Daymé Arocena, la nuova stella della tradizione vocale cubana. A ventidue anni ha già conquistato i più grandi musicisti della sua isola e si prepara alla consacrazione internazionale grazie al suo innato carisma.
Romare, il suo percorso filologico fatto di ricerca e campionamenti jazz, blues, soul è una delle più belle narrazioni della tradizione musicale americana afrocentrica degli ultimi anni. Un suono originale e al tempo stesso consapevole delle radici.
Gilles Peterson DJ set feat. MC Earl Zinger. Peterson non ha bisogno di presentazioni, è il suo curriculum a parlare: DJ, produttore, conduttore radiofonico, label manager, ispiratore del movimento acid-jazz. Earl Zinger altri non è che Rob Gallagher che fu leader della band della Talkin ‘Loud “Galliano”.

Comments are closed.