Wind Music Awards 2015, all’Arena di Verona le stelle della musica italiana

0

Carlo Conti e Vanessa Incontrada
Stelle di prima grandezza della musica italiana sono attese a Verona giovedì 4 giugno 2015 per l’edizione 2015 dei Wind Music Awards.  Sul palcoscenico dell’Arena di Verona si alterneranno, infatti, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni e Gianni Morandi,  Mario Biondi, Clementino, Club Dogo, Gigi D’alessio, Dear Jack, Francesco De Gregori, Elisa, Emis Killa, Emma, Fedez, Tiziano Ferro, Lorenzo Fragola, Gemitaiz&Madman, Il Volo, Deborah Iurato, J-Ax, Ligabue, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Mengoni, Modà, Gianna Nannini, Negrita, Nek, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Rocco Hunt, Subsonica.

La manifestazione, condotta per il quarto anno consecutivo da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, sarà trasmessa in diretta in prima serata su Raiuno (dalle ore 20.30) e su radio RTL 102.5.

Ospite internazionale sarà OMI, il cantautore giamaicano che sarà premiato per il successo ottenuto dal suo singolo “Cheerleader”, certificato doppio “platino” e stabile da settimane ai vertici di tutte le classifiche.

Nel corso della manifestazione saranno premiati gli artisti italiani che, tra maggio 2014 e maggio 2015, hanno raggiunto con i loro album i traguardi “oro”, “platino” e “multi platino” e con i loro singoli il traguardo “multi platino” (certificazioni FIMI/GfK Italia).

È previsto uno speciale omaggio a Pino Daniele e verrà premiato il suo “Nero a Metà” Special Extended Edition che ha raggiunto la certificazione “oro”.

Nel corso dei WMA 2015 si avvicenderanno anche altri artisti e verranno consegnati anche altri riconoscimenti, come il premio speciale “Arena di Verona”, che quest’anno sarà consegnato a Carlo Conti, e il premio speciale “Earone Airplay”, che per il secondo anno consecutivo verrà assegnato a Ligabue in quanto artista con il maggior punteggio nella classifica dell’airplay radiofonico tra maggio 2014 e maggio 2015.

Comments are closed.