Pinocchio contro Firenze capitale, incontro con Roberta Turchi

0

Mercoledì 17 giugno 2015, allo Spazio A di Firenze, si tiene il nuovo appuntamento del ciclo Firenze 1865 – 2015. Una nuova capitale fra cultura, costume, architettura, organizzato da Forma Edizioni per celebrare il 150° anniversario dell’anno in cui la città divenne capitale del neonato Regno d’Italia. Gli incontri, curati da Riccardo Bruscagli e Laura Andreini, ospiteranno, sino a dicembre, studiosi dei settori più vari.

Dopo aver trattato di architettura, arte, poesia e gusto, il ciclo di incontri tornerà ad occuparsi di letteratura con Roberta Turchi e la sua conferenza “Pinocchio contro Firenze capitale”. La Turchi, professore ordinario di Letteratura italiana presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze, offrirà un’interpretazione metaforica del capolavoro di Collodi, ravvisando in molti personaggi del libro allusioni a figure note a Firenze negli anni tra il 1865 e il 1870, quando la città fu capitale. Collodi fu interprete molto attento di quel periodo anche sulle colonne di alcuni giornali dell’epoca. E questi articoli, insieme a brani di Pinocchio, verranno letti allo Spazio A da Dimitri Frosali, attore di Arca Azzurra.

Roberta Turchi è professore ordinario di Letteratura italiana presso l’attuale Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze, dopo avere a lungo insegnato presso la già Facoltà di Scienze della Formazione. E’ esperta di letteratura per l’infanzia, di giornalismo educativo (specie per le ‘fanciulle’) tra Otto e Novecento e di problematiche connesse all’insegnamento della lingua e all’alfabetizzazione primaria. Nel suo lavoro di ricerca si è mossa soprattutto fra Sette e Ottocento, con studi su Foscolo, Nievo, Verri, Alfieri, Goldoni. Al teatro del Settecento – principalmente, ma non solo, a quello goldoniano – ha dedicato importanti studi di ricostruzione storica complessiva, specie nell’ambito del genere comico.

Comments are closed.