Arte Fiera compie quarant’anni

0
Giacomo Balla, Canto patriottico, Smalto su tavola, 28x36 cm

Giacomo Balla, Canto patriottico, Smalto su tavola, 28×36 cm

Arte Fiera, la kermesse internazionale di arte moderna e contemporanea, che si appresta a celebrare il quarantesimo anniversario, è in programma a Bologna dal 29 gennaio al primo febbraio 2016.
221 espositori, di cui 190 Gallerie, nei padiglioni di BolognaFiere esporranno più di 2.000 opere per oltre 1.000 artisti rappresentati.
Per il quarto anno consecutivo, Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti sono alla direzione artistica di Arte Fiera.

Arte Fiera celebra i suoi 40 anni con la partnership storica con la Associazione Italiana delle Gallerie di Arte Moderna e Contemporanea e dedica per questo la sua grande mostra Arte Fiera 40 con le opere di artisti selezionati tra quelli proposti dalle Gallerie lungo tutti i 40 anni di Arte Fiera. L’esposizione mostrerà, quindi, un inedito sguardo di insieme sullo svolgersi, attraverso lo sguardo delle gallerie, della cultura e del mercato dell’arte in Italia. Un allestimento innovativo e interattivo racconterà poi, attraverso materiale d’archivio, la storia stessa della Fiera fin dalla fondazione nel 1974.

Arte Fiera riprenderà un grande sguardo sui giovani artisti. Tutte le Gallerie ammesse a questa edizione di Arte Fiera sono invitate a esporre opere di artisti “Under40”. Un comitato sceglierà durante la Fiera i migliori, le cui opere saranno poi portate in Pinacoteca per affiancare i grandi Maestri.
Una mostra suggestiva e unica, dunque, che ripercorrerà i 40 anni passati e offrirà una visione sui 40 futuri.

Ad Arte Fiera 2016 si potranno ammirare, di nuovo, anche i grandi Maestri che dominano i mercati, come Lucio Fontana e Piero Manzoni. E ancora, a titolo esemplificativo, Enrico Castellani, Dadamaino, Turi Simeti, Paolo Scheggi, Gianni Colombo, Giorgio Griffa, Gianni Piacentino, Ettore Spalletti.
E questo percorso non riguarda solo singoli nomi, perché il mercato “rilancia” correnti artistiche e movimenti che in Fiera occupano ruoli di peso, come l’Arte Cinetica, la Pittura Analitica e l’Arte Concettuale italiana, con riscontri sbalorditivi anche fuori dal nostro Paese, come accade per Nanda Vigo, Pino Pinelli, Vincenzo Agnetti e molti altri.

Comments are closed.