Luca Bragalli, immagini della Patagonia in mostra a Roma

0

Luca BragalliA Roma, al Museo di Roma in Trastevere, dal 9 aprile al 12 giugno 2016, è in programma la mostra fotografica di Luca Bragalli dal titolo “Patagonia. Paesaggi dalla fine del mondo“.

Il progetto è stato realizzato tra dicembre 2014 e gennaio 2015 in Cile e in Argentina, rispettivamente nei parchi nazionali Vicente Perez Rosales e Torres del Paine ed in quello nazionale de Los Glaciares. Sono, inoltre, presenti foto realizzate da Luca Bragalli presso Ushuaia ed il Canale di Beagle nella Terra del Fuoco in Argentina.
È un ciclo fotografico di immagini in bianco e nero che rappresenta una visione personale dei luoghi, tra i più famosi ed importanti del patrimonio naturale della Patagonia, uno degli ultimi santuari della natura incontaminata.
Luce ed ombra, alla ricerca incessante di una purezza assoluta delle forme della natura. Questa la chiave di lettura della rassegna che si divide in due sezioni: il paesaggio della pietra e del vento e il paesaggio dell’acqua e del gelo.
La scelta cromatica mette in risalto la profondità delle ombre, il movimento delle nuvole in un cielo in perenne movimento, evidenzia il valore plastico dei volumi delle montagne e accentua la percezione di dinamismo del movimento dei fiumi e dei ghiacciai.

La mostra è promossa da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con il patrocinio della Commissione Italiana dell’Unesco, della Regione Lazio e dell’Ente del Turismo della Patagonia.

Comments are closed.