Firenze | Jan Fabre. Spiritual Guards

0

Jan Fabre, Globo (1997)/Globe (1997), Fotografo/Photographer: Syb'l. S., Copyright: Angelos bvbaJan Fabre. Spiritual Guards è il titolo della mostra in programma a Firenze tra Forte Belvedere (dal 14 maggio al 2 ottobre 2016), Palazzo Vecchio e Piazza della Signoria (dal 15 aprile al 2 ottobre).
In esposizione un centinaio di lavori realizzati da Fabre tra il 1978 e il 2016: sculture in bronzo, installazioni di gusci di scarabei, lavori in cera e film che documentano le sue performance.
Jan Fabre presenterà anche due opere inedite, pensate appositamente per questa occasione. Due sculture in bronzo entreranno, dunque, a far par parte – temporaneamente -, dal 15 aprile, di quel museo a cielo aperto che è Piazza Signoria. Una di queste, Searching for Utopia, di eccezionali dimensioni, dialogherà con il monumento equestre di Cosimo I, capolavoro rinascimentale del Giambologna; mentre la seconda, The man who measures the clouds (American version, 18 years older), si innalzerà sull’Arengario, o Ringhiera, di Palazzo Vecchio, tra le copie del David di Michelangelo e della Giuditta di Donatello.
In entrambe le opere si riconoscerà l’autoritratto dell’artista, nella doppia veste di cavaliere e guardiano, come tramite tra terra e cielo, tra forze naturali e dello spirito.

Sempre dal 15 aprile 2016 saranno visibili in Palazzo Vecchio una serie di sculture che andranno a dialogare con gli affreschi e i manufatti conservati in alcune sale del percorso museale del palazzo, in particolare quelle del Quartiere di Eleonora, assieme alla Sala dell’Udienza e alla Sala dei Gigli. Tra le opere esposte anche un grande mappamondo (2.50 m di diametro) rivestito interamente di scarabei dal carapace cangiante, la cui forma e dimensione dialoga perfettamente con il celebre globo conservato nella Sala delle Mappe geografiche, opera cinquecentesca di Ignazio Danti.

Il mese successivo, il 14 maggio, aprirà la mostra al Forte Belvedere, dove tra i bastioni e la palazzina saranno presentate circa sessanta opere in bronzo e cera, oltre a una serie di film incentrati su alcune storiche performance dell’artista.

Jan Fabre. Spiritual Guards è a cura di Melania Rossi e Joanna De Vos. Direttore artistico del progetto è Sergio Risaliti.

Comments are closed.