Bruno Santori Trio e Silvia Aprile al Teatro Ariston di Sanremo

0
Bruno Santori, Silvia Aprile, Stefano Bertoli, Fabio Crespiatico

Bruno Santori, Silvia Aprile, Stefano Bertoli, Fabio Crespiatico

Bruno Santori Trio e Silvia Aprile saliranno sul palco del Teatro Ariston di Sanremo il 29 aprile 2016 per presentare “Jazz&Remo il Festival”, il nuovo progetto con cui il Maestro Santori ha deciso di omaggiare la grande tradizione musicale sanremese, rivisitandola per l’occasione in una inedita veste jazz.
Durante la serata il quartetto accompagnerà il super ospite Michele Zarrillo, che proporrà alcuni dei suoi brani più famosi, riarrangiati in chiave jazz da Bruno Santori.

«”JAZZ&REMO il Festival” nasce dalla mia amicizia con Silvia Aprile – spiega Bruno Santori –. Già nel 2009, quando fui direttore musicale del Festival di Bonolis e lei vi partecipava prodotta da Pino Daniele, consideravamo la possibilità di realizzare qualcosa insieme. Io che da quarant’anni dal mio primo Festival in qualche modo, nell’immaginario collettivo, appartengo a questo evento italiano e lei che attualmente viene riconosciuta come una tra le più autorevoli voci del jazz ci siamo incontrati su questo terreno musicale che da qualche tempo stiamo felicemente condividendo. Ora ci aspetta questo elettrizzante progetto di portare alla gente i grandi successi della canzone italiana di tutti i tempi che nella città dei fiori hanno potuto brillare negli anni».

Pur avendo percorso strade differenti, Silvia Aprile, Bruno Santori, Fabio Crespiatico e Stefano Bertoli si sono ritrovati, forti delle esperienze vissute anche nell’ambito pop, a formare questo quartetto, pronti ad emozionare il pubblico con i loro concerti. Dopo un anno di intensa collaborazione e molti live che hanno riscosso grande apprezzamento, il quartetto sta preparando una serie di progetti che li vedrà affrontare, sempre in chiave jazz, nuovi panorami musicali.
L’appuntamento sanremese rappresenta la prima tappa di un tour che li vedrà esibirsi in tutto il mondo.

Comments are closed.