Gang story, un film di Olivier Marchal – Recensione

0

Gang StoryGang story recupera le atmosfere febbrili e l’immaginario mitologico e romanzesco del cinema criminale degli anni Settanta, lo stesso decennio in cui la banda dei Lionesi consumò le sue imprese delittuose nel Sud-Est della Francia (il film s’ispira, assai liberamente, alle memorie di Edmond Vidal, detto Momon, il capo della masnada; anche se poi tutta la parte relativa al personaggio di Serge è frutto di pura invenzione). Olivier Marchal si colloca consapevolmente sulla scia dei maestri del passato (Melville, Giovanni, il Corneau di Police Python 357), di cui recupera topos narrativi e ossessioni: l’amicizia virile e il suo tradimento, il rispetto del codice d’onore del milieu, la violenza dissennata praticata dai più giovani delinquenti, il rapporto ambiguo che si crea tra flic e truand, la famiglia come nucleo affettivo da difendere a ogni costo.

Il regista non rinuncia tuttavia, soprattutto nell’impaginazione visiva del film, a esibire il manierismo esacerbato, tumultuoso, incandescente, che già solcava i suoi lavori precedenti (il trittico Gangsters, 36 Quai des Orfevres, L’ultima missione: polar abitati da figure di poliziotti lacerati, segnati dal confronto con il Male: attraverso quei personaggi l’autore dava corpo a fantasmi e demoni interiori di un passato personale doloroso, che egli faticava a elaborare e rimuovere). Una scelta di stile che corre talora il rischio di affaticare il racconto (i laboriosi flashback relativi all’infanzia e alla vocazione criminale dei due protagonisti; il montaggio, a tratti convulso, che si perde per strada personaggi e accadimenti…) – racconto che conserva pur sempre, nelle sue cadenze, un respiro denso, palpitante, furiosamente romanzesco, anche grazie all’ottima prova degli interpreti, tutti perfettamente in parte.

Nicola Rossello

Scheda film
Titolo: Gang story
Regia: Olivier Marchal
Cast: Gérard Lanvin, Tchéky Karyo, Daniel Duval, Dimitri Storoge, Lionnel Astier, Francis Renaud, Patrick Catalifo, François Levantal, Valeria Cavalli, Estelle Skornik
Genere: Drammatico
Durata:  102 minuti
Uscita: Francia 2011

Comments are closed.