A Palazzo del Quirinale tesori gotici dalla Slovacchia

0
Compianto sul Cristo morto dall’altare dei Santi Giovanni, Pavol di Levoča, 1520 - Mostra Tesori gotici dalla Slovacchia

Compianto sul Cristo morto dall’altare dei Santi Giovanni, Pavol di Levoča, 1520

A Roma, a Palazzo del Quirinale, dal 30 settembre al 13 novembre 2016 resterà aperta al pubblico la mostra “ Tesori Gotici dalla Slovacchia. L’arte del Tardo Medioevo in Slovacchia ”, a cura di Louis Godart, Mária Novotná e Alena Piatrová.

In esposizione trentasei capolavori del XV e del XVI secolo, provenienti dai più importanti musei e chiese della Slovacchia, che riflettono le grandi correnti culturali e spirituali che attraversarono l’intera Europa alla vigilia dell’esplosione del Rinascimento.
Le opere esposte si possono suddividere in due gruppi. Il primo è costituito dai capolavori realizzati da Pavol di Levoča, un maestro fortemente inserito nel tessuto artistico e culturale europeo, e databili alla prima metà del Cinquecento. Si tratta di realizzazioni ispirate agli episodi della vita di Cristo.
Il secondo gruppo è formato da oggetti essenzialmente liturgici, concepiti e realizzati nelle botteghe degli orafi slovacchi. La produzione di questi antichi maestri del Cinquecento e del Seicento era largamente sconosciuta.

La mostra è realizzata in occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea affidata alla Slovacchia nel secondo semestre del 2016 ed è promossa dalla Presidenza della Repubblica Italiana e dalla Presidenza della Repubblica Slovacca.

Comments are closed.