Digitalife: Immersive Exhibit al Macro Testaccio di Roma

0
Shiro Takatani, 3D Water Matrix - Mostra Digitalife

Shiro Takatani, 3D Water Matrix – Mostra Digitalife

Appuntamento con Digitalife: Immersive Exhibit, sezione del Romaeuropa Festival  fino al 27 novembre  2016 negli spazi de La Pelanda – Macro Testaccio di Roma.
Sarà possibile partecipare ad un evento che mira a creare una forte relazione ed interazione tra l’arte, le nuove tecnologie e la ricerca scientifica, curato da Richard Castelli.
Una mostra in cui sono presenti numerosi artisti tra cui Shiro Takatani che presenta ST/LL, opera nata per la macchina 3D Water Matrix da lui stesso realizzata: un vero e proprio medium audiovisivo, una macchina robotizzata che scolpisce sculture d’acqua in tempo reale creando suggestive forme ed immagini.
A utilizzare questa stessa macchina come uno scultore è invece Christian Partos, con The Sorcerer’s Apprentice, opera presentata per la prima volta alla Citè des sciences et de l’industrie di Parigi, che usa le 900 valvole elettroniche di 3D Water Matrix per creare figure che abitano lo spazio in una danza fluida.
Ancora si può ammirare Zee di Kurt Hentschläger, creatore tra il 1992 e il 2003 del progetto Granular Synthesis e audace sperimentatore nell’ambito dei linguaggi elettronici e digitali. Gli spettatori entrano  in un ambiente nebbioso, ricco di stimoli luminosi, che permettono al cervello di creare le proprie immagini astratte e allucinatorie.
De-virtualizzante è invece l’opera del collettivo italiano NONE (Gregorio De Luca Comandini, Mauro Pace e Saverio Villirillo) che con Deep Dream_Act II lavora sull’immaginario digitale collettivo, sulla espressione più triviale dell’immagine elettronica e sul ruolo del web quale collettore e ridistributore di vouyerismo e futilità. Specchio, video e luci moltiplicano le nostre ossessioni virtuali all’infinito immergendo lo spettatore in uno spazio d’immagini randomiche, come in un sogno profondo.

Affiancano il percorso espositivo una serie di eventi e concerti musicali.

Digitalife ė un percorso ideato e prodotto dalla Fondazione Romaeuropa – presieduta da Monique Veaute e diretta da Fabrizio Grifasi – e promossa dal MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Lazio e da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
Novità assoluta di questa edizione è la partnership instaurata con la quarta edizione di Maker Faire Rome – The European Edition.
Prosegue, infine, la media partnership con RAI Radio 2 che seguirà il progetto attraverso contenuti speciali su radio e web.

Diego Pirozzolo

Comments are closed.