Omaggio a Shakespeare con una mostra di Alfonso Filieri e Nelio Sonego

0

La Tempesta e l’isola degli incantesimi - Mostra Omaggio a William ShakespeareA Roma, le sale del Museo Mario Praz e della Biblioteca della Fondazione Primoli ospitano la mostra “La Tempesta e l’isola degli incantesimi. Omaggio a William Shakespeare “, curata da Maria Giuseppina Di Monte.
L’esposizione, che resterà aperta al pubblico dal 10 novembre al 14 dicembre 2016, è dedicata al grande drammaturgo inglese di cui ricorre quest’anno il quarto centenario della morte.

Il progetto espositivo prende le mosse dalla Tempesta, scritta fra il 1610 e il 1611 e ambientata in un’isola misteriosa del Mediterraneo. Ai motivi dell’isola, della magia e dell’illusione, evocati nel titolo, si sono ispirati Alfonso Filieri e Nelio Sonego, da tempo impegnati nella produzione di libri d’artista e di opere-libro, per ideare un percorso che si articola in due sezioni.

La mostra propone una suite di disegni, realizzati su carta lavorata a mano e accompagnati da passi tratti dal testo shakespeariano, insieme ad opere a muro, su carta e su tela, che rievocano situazioni, emozioni e memorie legate alla lettura della commedia.
Filieri e Sonego danno vita ad immagini cariche di emozione, dense di significato e percettivamente efficaci nelle quali, all’ispirazione poetica e visionaria del primo, si contrappone quella razionale e composta del secondo, in un dialogo teso e avvincente.

La mostra rappresenta un tributo non solo al grande poeta inglese, ma anche a Mario Praz, che ne è stato mirabile interprete e a Giuseppe Primoli, collezionista e bibliofilo.

La Tempesta e l’isola degli incantesimi. Omaggio a William Shakespeare ” è promossa dal Polo Museale del Lazio ed è realizzata in collaborazione con la Fondazione Primoli e il Centro per il libro e la lettura.

Comments are closed.