Il medico di campagna, un film di Thomas Lilti – Recensione

0
Il medico di campagna, un'immagine del film

Il medico di campagna, un’immagine del film

Il film di Thomas Lilti rende omaggio a una certa idea della Francia rurale e provinciale, popolata da brava gente di campagna, una comunità calorosa, che il regista ritrae con sguardo benevolo e arguto (l’unico personaggio antipatico della pellicola si comporta in maniera così indisponente da apparire fuori luogo). Jean-Pierre, il protagonista della vicenda, è il tipico medico all’antica, insofferente delle diavolerie della modernità (rifiuta di usare il computer per il suo lavoro), ma capace di stabilire con i propri pazienti un rapporto umano profondo, anche perché è conosciuto da tutti per essere un dottore attento, coscienzioso, infaticabile.

Il confronto che si viene a creare tra lui e Nathalie, l’assistente che gli viene assegnata dopo che gli è stato diagnosticato un tumore al cervello, sembra giocato sulla diversa maniera di intendere la professione medica: l’uomo è un dottore di campagna, convinto che il suo sia un mestiere in cui si nasce, ma che non si possa imparare; lei, appena uscita dall’università e ancora inesperta (ma ha fatto per anni l’infermiera in ospedale), è ben determinata ad affrontare nel modo migliore la sua nuova attività lavorativa. In realtà il contrasto che oppone i due protagonisti obbedisce a schemi altamente convenzionali. Il racconto, imbastito nei toni della commedia, organizza il suo tracciato narrativo intorno allo scontro iniziale e al progressivo avvicinamento di due personalità presentate a tutta prima come antitetiche, inconciliabili, ma che finiranno poi inevitabilmente per comprendersi e apprezzarsi.
Il problema principale del film è che il suo tono sin troppo dimesso (sceneggiatura, fotografia e messa in scena sono prive di nerbo) fatica non poco a dare respiro e spessore al racconto. François Cluzet e Marianne Denicourt sanno essere credibili. Ma la loro bravura non è sufficiente a salvare la pellicola dal suo lato sciropposo.

Nicola Rossello

Scheda film
Titolo: Il medico di campagna
Regia: Thomas Lilti
Cast: François Cluzet, Marianne Denicourt, Isabelle Sadoyan, Félix Moati, Christophe OdentPatrick Descamps, Guy Faucher, Margaux Fabre, Julien Lucas, Yohann Goetzmann, Josée Laprun, Philippe Bertin, Geraldine Schitter
Genere: Commedia drammatica
Durata: 102 minuti
Distribuzione: BIM
Uscita: 22 dicembre 2016

Guarda il trailer del film Il medico di campagna

Comments are closed.