Sting, concerti in Italia a Milano, Cividale del Friuli e Mantova

0

StingIl nuovo tour di Sting, 57th & 9th World Tour, con gli special guests The Last Bandoleros e Joe Sumner, sta riscuotendo un ottimo successo.

Partito da Vancouver il primo febbraio, il tour dopo le tappe in Nord America, approderà in Europa il 21 marzo 2017.
Per questa prima tranche europea, Sting si esibirà al Fabrique di Milano il 23 marzo. Grandi notizie per i fan italiani, perché il tour tornerà in Italia anche in estate, con due date a luglio: il 25 a Cividale del Friuli (Mittelfest – Parco della Lesa) e il 28 a Mantova (Arte e Musica – Piazza Sordello).

Sono state aggiunte, inoltre, date in America Centrale e America del Sud, Singapore, Honk Kong, Tokyo e Osaka.

Durante il suo 57th & 9th Tour, Sting è accompagnato da una band formata dal suo chitarrista “di fiducia” Dominic Miller, Josh Freese (batteria) e Ruful Miller (chitarra).

Il dodicesimo album di Sting, 57th & 9th, è il suo primo progetto rock/pop in oltre un decennio ed è uscito l’11 novembre scorso su etichetta A&M/Interscope Records. Il disco contiene 10 brani: “I Can’t Stop Thinking About You”; “50,000”; “Down, Down, Down”; “One Fine Day”; “Pretty Young Soldier”; “Petrol Head”; “Heading South On The Great North Road”; “If You Can’t Love Me”; “Inshallah”; “The Empty Chair”.

L’album è prodotto da Martin Kierszenbaum ed è stato registrato in poche settimane insieme a collaboratori storici di Sting, Dominic Miller (chitarra) e Vinnie Colaiuta (batteria), così come il batterista Josh Freese (Nine Inch Nails, Guns n’ Roses), il chitarrista Lyle Workman e la band Tex-Mex di San Antonio The Last Bandoleros (backing vocals).

57th & 9th è organizzato da Live Nation Global Touring, prodotto da Cherrytree Management e RZO Entertainment.

Comments are closed.