“Talenti” Sudamericani al Museo Interattivo del Cinema di Milano

0

“Talenti” Sudamericani - NerudaPresso il MICMuseo Interattivo del Cinema di Milano, la Fondazione Cineteca Italiana presenta, dal 17 marzo al 2 aprile 2017, “Talenti” Sudamericani, tanti ritratti cinematografici di uomini e donne che hanno contribuito a formare nel mondo l’immaginario dell’America Latina.

Tra questi il poeta e politico cileno Pablo Neruda, lo scrittore colombiano Gabriel Garcia Marquez (di cui ricorrono anche i 100 anni dalla nascita), “El Pibe de Oro” Maradona, il rivoluzionario Ernesto “Che” Guevara, il Leader Maximo cubano Fidel Castro, Carmen Miranda, cantante naturalizzata brasiliana protagonista di numerosi musical hollywoodiani degli anni Quaranta, la pittrice messicana Frida Kahlo, ma anche fuorilegge come il narcotrafficante colombiano Pablo Escobar, e Carlos “Lo Sciacallo”, il terrorista venezuelano più ricercato del XX secolo.

Un appuntamento speciale è in programma venerdì 31 marzo alle ore 17:30 con Martín Guevara, scrittore e nipote di Ernesto “Che” Guevara, che racconterà al pubblico la figura del guerrillero argentino prima di diventare il “Che” e parlerà della stretta relazione della sua vita con quella di Guevara, un uomo costantemente alla ricerca di una ragione di essere attraverso viaggi, letture, riflessioni.

Dopo l’incontro sarà proiettato il film basato sulle memorie del “Che”, I diari della motocicletta (2004) di Walter Salles, che racconta della sua avventura insieme all’amico Alberto Granado durante l’attraversamento dell’America del Sud in motocicletta, nei primi anni ’50.

Questa rassegna è dedicata anche al Forum Città Mondo, composto da associazioni rappresentative delle Comunità internazionali presenti a Milano. La sua mission è quella di contribuire a una creativa e proficua convivenza delle comunità nella città, attraverso la promozione dell’essere umano e del suo mondo culturale, sociale, geografico, politico, linguistico, storico.

L’evento è realizzato con il sostegno del Comune di Milano – Assessorato alla Cultura e l’Associazione Città Mondo.

Comments are closed.