Bertozzi & Casoni. Minimi Avanzi ad Ascoli Piceno

0

Bertozzi e Casoni, Mediterraneo, 2016, ceramica policroma, cm. h. 17,5 x 58 x 47La Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno ospita, fino al 24 settembre 2017, la mostra “ Bertozzi & Casoni. Minimi Avanzi ”.

In esposizione 24 opere di diversi formati, realizzate da due fra i più importanti maestri della scultura ceramica contemporanea, cui si aggiunge un’installazione inedita di grandi dimensioni, creata appositamente per gli spazi del museo, in dialogo con i suoi luoghi ricchi di storia e con i capolavori d’arte antica in esso conservati.

La mostra, curata da Stefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli e Silvia Bartolini, affronta alcuni temi cari ai due artisti, primo fra tutti quello del cibo in tutte le sue declinazioni – avanzi di banchetti, rifiuti, lattine, rimasugli, pattumiere -, oltre a fiori, farfalle, animali, giornali, ed elementi della vita quotidiana che compongono le insolite nature morte realizzate in ceramica policroma.

Lo spettatore di fronte ai rifiuti della società trasformati in mirabolanti sculture, ne scopre l’orrore e la bellezza ed è sollecitato a più riprese, tra lo stupore e il turbamento, a indugiare nell’osservazione dei minimi particolari lasciandosi sedurre da opere in cui si fondono passato e presente, artificio e realtà.

Bertozzi & Casoni. Minimi Avanzi ” è accompagnata da un catalogo pubblicato da Artelito (Camerino), curato da Stefano Papetti, Elisa Mori, Giorgia Berardinelli, Silvia Bartolini, con un testo di Marco Senaldi.

La mostra nasce da un’idea dell’Associazione culturale Verticale d’Arte ed è promossa e organizzata da quest’ultima in collaborazione con i Musei Civici di Ascoli Piceno, col patrocinio del MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno, del Comune di Ascoli Piceno, dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, della Fondazione Marche Cultura, di Marche Social Media Team.

Comments are closed.