Napoli Comicon 2017, tra grandi ospiti e anteprime

0
Toyotaro tra gli ospiti internazionali presenti a Napoli Comicon 2017

Toyotaro tra gli ospiti internazionali presenti a Napoli Comicon 2017

A Napoli, alla Mostra d’Oltremare, dal 28 aprile al primo maggio 2017, è in programma la XIX edizione di Napoli ComiconSalone Internazionale del Fumetto.
Tema principale di quest’anno è il rapporto tra Fumetto e Web.
Non mancano le novità nelle sezioni CartooNa (tra Animazione, Cinema, Serie e Web), Gamecon (con Giochi e Videogiochi), Asian Village (con cosplay, mostre e cultura orientale), Musica, Mercato (con le ultime proposte editoriali) e l’immancabile sezione per i più piccoli Comicon Kids.

Numerosi gli ospiti presenti, tra cui:
Daniel Pennac, Florence Cestac, Clara Bauer e la Compagnie Mia, che debutteranno il 29 e 30 aprile al Teatro Bellini di Napoli con Un amore esemplare (Un amour exemplaire).
Toyotaro, mangaka scelto da Akira Toriyama, come suo successore per la serie Dragon Ball Super.
Liam Cunningham, l’attore irlandese che interpreta il ruolo di Ser Davos Seaworth nella serie tv Il Trono di Spade.
Rachel Keller, attrice statunitense, splendida e tormentata Syd Barrett in Legion.
Tante eccellenze del fumetto italiano e internazionale come: Boulet, Scott Koblish, Jay, Gipi, Zerocalcare, Tanino Liberatore, Grzegorz Rosinski, Filippo Scòzzari, Gigi Cavenago, Leo Ortolani, Giacomo Bevilacqua, Nicolas De Crécy, Sio e molti altri.

Tra le anteprime cinema e tv di CartooNa:
King Arthur: Il potere della spada, del regista di Sherlock Holmes Guy Ritchie, con Charlie Hunnam nel ruolo del protagonista Artù ed il candidato agli Oscar Jude Law nei panni di Vortigern;
I Peggiori, opera prima diretta e interpretata da Vincenzo Alfieri, con Lino Guanciale, Antonella Attili, Tommaso Ragno, Miriam Candurro, Sara Tancredi e Biagio Izzo, con la partecipazione di Ernesto Mahieux e di Francesco Paolantoni;
Alien: Covenant;
Smetto Quando Voglio Magnum;
Première ed episodi inediti di Fargo, Powerless, Taboo, The Flash/Supergirl.

Numerose mostre arricchiscono, inoltre, il programma di Napoli Comicon e di Comic(On) Off, che si svolge su tutto il territorio campano. In particolare:
Fumetto e Web: la mostra che esplora l’impatto del Web nella produzione e promozione dei comics. Tra gli autori coinvolti: Sio, Zerocalcare, Eriadan, ma anche alcune importanti realtà internazionali del Web come Sarah Andersen.
Roberto Recchioni. Un Asso nella Rete: mostra personale dedicata al Magister Roberto Recchioni, inserita anch’essa nel tema principale del Festival: Fumetto&web.
‘77 – Anno Cannibale: la mostra che celebra il 40° dell’anno della contestazione e che si tiene al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli fino al 14 maggio.
25 anni di Image Comics: un omaggio alla casa editrice che si contende, con la Dark Horse e la IDW, il ruolo di terza grande forza della Nona Arte targata USA e che ha da poco raggiunto il traguardo di 25 anni di attività.
Il Commissario Ricciardi a fumetti: mostra che anticipa la serie Sergio Bonelli Editore di prossima uscita con protagonista l’affascinante personaggio protagonista di dieci romanzi best seller nati dalla penna dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni.
Memoria e Narrazione. Il Fumetto Storico Polacco: una retrospettiva che arriva in Italia direttamente dalla Polonia, che attraversa molti aspetti della Nona Arte polacca.
Grzegorz Rosinki: personale dedicata all’autore di Thorgal.
Escobar – El Patrón: in mostra le tavole tratte dall’omonimo fumetto edito da Astorina, disegnato da Giuseppe Palumbo e sceneggiato da Guido Piccoli.
Dylan Dog Experience 2.0: realizzata con la collaborazione di Sergio Bonelli Editore dedicata ai 30 anni dell’Indagatore dell’incubo.

Tornano, anche, i Premi Micheluzzi 2017, i prestigiosi riconoscimenti che vengono assegnati ogni anno ad autori e pubblicazioni che si sono distinti nell’ambito della nona arte durante lo scorso anno.
La cerimonia di consegna dei Premi Micheluzzi sarà presentata da Andrea Delogu (conduttrice radio/tv, scrittrice) e Fabrizio Biggio (attore e conduttore televisivo) e si svolgerà domenica 30 aprile alle 19.30 presso l’Auditorium CartooNa di Napoli Comicon.

Il programma dell’evento è consultabile sul sito ufficiale di Napoli Comicon.

Comments are closed.