Bruno Santori omaggia Sanremo con il nuovo album “Jazz&Remo Il Festival”

0

Bruno Santori, Jazz&Remo Il FestivalNasce dalla volontà di avvicinare due generi musicali come il jazz e il pop il progetto discografico del direttore d’orchestra Bruno Santori dal titolo “ Jazz&Remo Il Festival ”.

L’album, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, è un autentico omaggio alla tradizione musicale sanremese. Nel disco, infatti, i più grandi successi del Festival di Sanremo sono presentati in chiave jazz.

Undici sono i brani contenuti nell’album:
E non finisce mica il cielo (I. Fossati) – Mia Martini – Sanremo 1982;
Quello che le donne non dicono (E. Ruggeri, L. Schiavone) – Fiorella Mannoia – Sanremo 1987;
E poi (G. Todrani, M. Calabrese, M. Rinalduzzi) – Giorgia – Sanremo 1994;
Cambiare (A. Baroni, M. Calabrese, M. D’Angelo, M. Rinalduzzi) – Alex Baroni – Sanremo 1997;
Ancora (F. Migliacci, C. Mattone) – Eduardo De Crescenzo – Sanremo 1981;
Adesso tu (E. Ramazzotti, P. Cassano, A. Cogliati) – Eros Ramazzotti – Sanremo 1986;
Luce (Tramonti a nord est) (E. Toffoli, Zucchero, E. Toffoli) – Elisa – Sanremo 2001;
Vacanze romane (G. Golzi, C. Marrale) – Matia Bazar – Sanremo 1983;
Il cuore è uno zingaro (F. Migliacci, C. Mattone) – Nicola Di Bari, Nada – Sanremo 1971;
Volare (Nel blu dipinto di blu) (F. Migliacci, D. Modugno) – Domenico Modugno, Johnny Dorelli – Sanremo 1958;
Le mille bolle blu (V. Pallavicini, C. A. Rossi) – Mina, Jenny Luna – Sanremo 1961;

«I primi quattro mesi di lavoro li ho passati modificando le strutture armoniche e ritmiche dei brani cercando di non perdere l’originalità della canzone stessa, rispettandone la linea melodica e la riconoscibilità – racconta il Maestro Bruno Santori -. Questo ha permesso che amanti di generi diversi potessero apprezzare la commistione che è il fondamento di questo progetto e del mio modo di essere musicista: “Jazz&Remo Il Festival” nasce dalla volontà di far incontrare parte della mia storia musicale, il Festival della canzone Italiana, con il Jazz ».

Prodotto da Bruno Santori e Zenart, pubblicato da Solomusicaitaliana, l’etichetta discografica di Radio Italia, e distribuito da Sony Music, il disco Jazz&Remo Il Festival vede la partecipazione di Fabio Crespiatico (basso elettrico), docente di basso elettrico ad indirizzo pop presso il conservatorio “A. Boito” di Parma, che ha collaborato con alcuni importanti artisti del panorama jazz nazionale e internazionale arrivando a calcare palchi come quello di Umbria Jazz; Stefano Bertoli (batteria) che ha suonato tra gli altri con Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia ed è docente di batteria jazz presso il conservatorio “L. Marenzio” di Brescia; Giulia Pugliese (voce) giovane scoperta che nel 2015 ha partecipato a “The Voice of Italy”.

Comments are closed.