Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello

Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello

Rinato dopo 10 lunghi anni di silenzio, grazie all’interessamento della Fondazione Banco di Sicilia, il prestigioso Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello mira a stimolare una qualificata e moderna produzione teatrale italiana oltre che a rendere omaggio ad uno dei più importanti personaggi della nostra cultura.

Ritengo che la rinascita del Premio sia importante – afferma il Presidente del Premio Gianni Puglisie qualificante sia per la linea politico-culturale della Fondazione Banco di Sicilia sia per la tradizione teatrale siciliana. Per la sua storia, per i premiati, per l’autore al quale è intitolato e per la capacità attrattiva che ha rappresentato per la Sicilia credo che la sua ripresa sia un’opportunità straordinaria per il dibattito culturale, per l’incentivazione alla creatività e per l’attrazione che può significare per i giovani autori“.

Tutti gli autori interessati a partecipare all’edizione 2008 del Premio, devono inviare le proprie opere entro il 3 settembre, secondo le modalità indicate sul sito www.fondazionebancodisicilia.it , dove è possibile reperire tutte le informazioni.

A valutare le opere in concorso sarà una giuria presieduta da Gianni Puglisi e composta da Giorgio Albertazzi, Andrea Camilleri, Claudio Magris, Paolo Mauri, Moni Ovadia, Maurizio Scaparro ed Elisabetta Sgarbi.

Il “Premio Nazionale di Teatro Luigi Pirandello”, dell’importo di 12 mila euro, è aperto a tutti gli scrittori di lingua italiana per opere di teatro originali, anche edite, ma che non siano state rappresentate né trasmesse dalla radio o dalla televisione, né premiate in altri concorsi e che possano costituire uno spettacolo di normale durata.

Istituiti anche due premi di saggistica per studi dedicati al teatro: uno per un’opera di carattere storico-critico, l’altro destinato ad un lavoro di carattere eminentemente filologico (edizioni critiche, commenti a testi, pubblicazione di epistolari o di documenti inediti). La scelta delle opere verrà effettuata dalla giuria, che prenderà in considerazione pubblicazioni edite nel biennio che precede l’anno in cui si svolge l’edizione del Premio. I vincitori riceveranno un premio di 7.500 euro ciascuno.

E’ previsto, inoltre, il Premio Internazionale Luigi Pirandello che verrà assegnato ad una personalità del teatro – sia autore, regista, scenografo, attore o organizzatore – in riconoscimento dei meriti acquisiti, nel corso della sua attività. Il vincitore riceverà 15 mila euro.