L’universo violento delle alte energie

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’universo violento delle alte energieAl Planetario di Roma, mercoledì 30 luglio 2008 alle ore 21,00, il professor Luigi Stella dell’Osservatorio Astronomico di Roma terrà una conferenza sul tema “L’universo violento delle alte energie”.
Sollevando lo sguardo al cielo stellato di queste notti estive sembra che l’intero cosmo sia in quiete. Invece immensi buchi neri alimentano rapidissimi getti di materia dai nuclei delle galassie, potenti fiotti di raggi X e gamma inondano lo spazio, si manifestano collisioni tra stelle di neutroni, fusioni tra buchi neri ed esplosioni di lampi gamma. Questi sono solo alcuni dei fenomeni che mandano in fibrillazione l’universo alle più alte energie, meccanismi non sempre chiari che potrebbero mettere a repentaglio la vita sulla Terra se avvenissero nei pressi del sistema solare.

Nel corso della conferenza si scoprirà un cosmo poco familiare dove si manifestano eventi esotici di violenza estrema, secondi solo al Big Bang.

Con l’appuntamento del 30 luglio si completa il ciclo di conferenze estive proposte dal Planetario durante Astrosummer ’08; il prossimo evento speciale sarà il 31 agosto con la presentazione di Atlas Coelestis.

Share.

Comments are closed.