Siddhartha, il Buddha. Una storia in ottanta scatti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La visione della sofferenza - Copyright: © Tiziana e Gianni BaldizzoneSiddhartha, il Buddha è il titolo della mostra fotografica di Tiziana e Gianni Baldizzone che la Fondazione Torino Musei e la Città di Torino, in collaborazione con Torino Spiritualità, presentano dal 25 settembre all’ 8 dicembre 2008 nella seicentesca Piazza San Carlo di Torino.

La mostra, “a cielo aperto”, presenta ottanta fotografie a colori in grande formato (80×120), ciascuna commentata da un testo e da citazioni dai testi sacri sulla vita di Buddha.

Il Sangha - Copyright: © Tiziana e Gianni BaldizzoneL’esposizione ripercorre la vita di Siddhartha il Buddha, il principe che divenne asceta per liberare l’umanità dalla sofferenza, la storia di un uomo tragicamente colpito dall’universalità del dolore e determinato a trovarvi un antidoto valido non solo per gli uomini del suo tempo e della sua civiltà, ma per l’umanità intera, ieri come oggi.

La storia in ottanta scatti di Gianni e Tiziana Baldizzone parte dall’esistenza agiata di Siddhartha a Palazzo, ripercorre l’incontro con la sofferenza, la malattia e la morte, illustra la sua scelta di abbandonare i privilegi di principe, la ricerca della via della liberazione, l’illuminazione, la dottrina e la predicazione.

La quarta verità: l’ottuplice sentiero - Copyright: © Tiziana e Gianni BaldizzoneIl percorso fotografico proposto non vuole essere una ricostruzione storico-geografica dei luoghi in cui il Buddha visse, quanto piuttosto uno sguardo intimistico ed emozionale che metta in risalto il sentire dell’Uomo e il nucleo della sua dottrina, attraverso immagini di oggi, scattate nei luoghi in cui il Siddhartha operò e diffuse il proprio insegnamento (Subcontinente indiano e Tibet).

La scelta di affiancare alle fotografie alcune citazioni tratte dai testi tradizionali ha il fine di collocare nella realtà attuale emozioni, sentimenti e precetti del buddismo.

Il percorso espositivo, formato da 40 espositori recto-verso, con illuminazione notturna, in otto tappe corrispondenti ad altrettante fasi della vita di Buddha – dalla nascita alla morte – si sviluppa con allestimento “circolare”, ideato e voluto per consentire ai visitatori un percorso in senso orario con evidente rimando alla kora buddista.

La mostra è accompagnata dal libro Siddharta, il principe che divenne Buddha, Edizioni White Star, Vercelli (settembre 2008), che raccoglie fotografie di Tiziana e Gianni Baldizzone e testi di Marilia Albanese.

L’esposizione è realizzata con il sostegno di IntesaSanPaolo, IntesaSanPaolo Private Banking, Eurizon, IGPDecaux e Edizioni White Star.

Per approfondimenti: www.baldizzone.com

Share.

Comments are closed.