7 Dicembre 2019
Home Libri Vittorino Andreoli - Carissimo amico. Lettera sulla droga

Vittorino Andreoli – Carissimo amico. Lettera sulla droga

Un pensiero chiaro e parole semplici possono salvare ciò che abbiamo di più prezioso: il nostro diritto a una felicità reale. Lo sa bene Vittorino Andreoli, che nella sua nuova Lettera condivide decenni di esperienze a contatto con le realtà più difficili e mira al cuore dell’emarginazione giovanile, operando un’esemplare ricognizione nei luoghi dell’anima.

L’autore rifiuta l’empirismo dominante che interpreta il fenomeno droga come un male inevitabile, una tappa del processo di selezione naturale della specie. Dichiara fin dall’inizio al suo interlocutore che “pur essendo un vecchio psichiatra e uno che si è dedicato ad analizzare il funzionamento del cervello, parlando di droga non ho alcuna intenzione di cominciare a separarla in categorie, per poi ricordarti di ciascuna l’azione sulle cellule nervose, sui sistemi di neuroni fino a giungere al comportamento umano”. Intende piuttosto mettere al centro delle sue riflessioni l’uomo, i suoi bisogni, la sua identità, si sofferma sulla società, sul ruolo dell’educazione e infine sul tema della punizione.

Carissimo. Lettera sulla droga non offre lo sguardo accusatore del moralista, ma quello complice dell’uomo solo che comprende il dolore dei suoi simili.

Un libro che tocca chi è schiavo di una felicità illusoria e che sarà di conforto (e di aiuto pratico) per quei genitori costretti a convivere con questa terribile realtà.

Vittorino Andreoli (Verona 1940) è uno dei più autorevoli psichiatri italiani. Tra i suoi ultimi libri pubblicati da Rizzoli ricordiamo i saggi La vita digitale (2007) e L’uomo di vetro (2008) e le opere narrative Silenzi (2007) e Il reverendo (2008), mentre BUR ha appena riunito in un unico volume la fortunata serie composta da Lettera a un adolescente (2004), Lettera alla tua famiglia (2005) e Lettera a un insegnante (2006) con il titolo Lettere al futuro. Per una educazione ai sentimenti (2008).

Scheda libro

Autore: Vittorino Andreoli
Titolo:
Carissimo amico. Lettera sulla droga
Editore:
Rizzoli
Collana: Saggi
Prezzo: € 12,00
Pagine: 210
Anno: 
2009

MUSICA

Tosca di Puccini apre la stagione d’opera del Teatro alla Scala

Tosca - Anna Netrebko e Francesco Meli - Photo credit Brescia/Amisano – Teatro alla Scala Ad inaugurare la...

Annalisa, “Vento sulla Luna” è il nuovo singolo

“Vento sulla Luna” è il nuovo singolo di Annalisa, scritto dalla stessa cantautrice con Franco 126 e...

TELEVISIONE

Le Parole della Settimana – 7 dicembre 2019 – Gli ospiti

Reinhold Messner è il protagonista dell’intervista di copertina della puntata de Le Parole della settimana, il programma...

Scala – Rai: il futuro della tradizione – Rai5

La serata inaugurale della stagione dell'opera del Teatro alla Scala, in programma il 7 dicembre 2019, è...