Home Mostre ed Eventi Antologica di Joan Mitchell a Palazzo Magnani di Reggio Emilia

Antologica di Joan Mitchell a Palazzo Magnani di Reggio Emilia

Joan Mitchell, La Grand Vallée IX, 1983-84 Olio su tela, 260 x 260 cm Dittico (2 pannelli) Francia, Collezione FRAC Haute NormandiePalazzo Magnani di Reggio Emilia ospita dal 22 marzo al 19 luglio 2009 una mostra antologica dedicata a Joan Mitchell, tra le pittrici americane più importanti del XX secolo.
L’esposizione, a cura di Sandro Parmiggiani, presenta 46 opere  che coprono l’intero percorso dell’artista, dal 1950 agli ultimi dipinti realizzati nei giorni immediatamente precedenti la sua scomparsa.

- Advertisement -

Le opere provengono da alcuni dei maggiori musei americani, dalla Joan Mitchell Foundation di New York, dalla Cheim & Read Gallery di New York e da musei e collezioni private francesi.

Joan Mitchell, Hemlock, 1956 Olio su tela, 231,1 x 203,2 cm New York, Whitney Museum of American ArtLa pittura di Joan Mitchell è di altissima qualità, per l’equilibrio formale, gli accordi tonali, e lo svolgimento di un ritmo che si può seguire in ogni sua opera.

Il catalogo bilingue (italiano/francese), edito da Skira, presenta testi del curatore, di Nils Ohlsen, di Sophie Levy, di Yves Michaud, di Rachel Stella, di Brigitte Hedel-Samson, e di Gisèle Barreau.

- Advertisement -

L’iniziativa reggiana è la seconda tappa di un percorso espositivo che, iniziato alla Kunsthalle di Emden (Germania), proseguirà al Musée des Impressionismes Giverny (Francia).

L’esposizione è promossa dalla Provincia di Reggio Emilia, con il contributo di Fondazione Manodori, CCPL, Tecton, Grasselli, BFMR&Partners Dottori commercialisti, Studio Legale Sutich-Barbieri-Sutich di Reggio Emilia, e con il contributo speciale della Terra Foundation di Chicago, della Joan Mitchell Foundation e della Cheim & Read Gallery di New York.

- Advertisement -

MUSICA

TELEVISIONE