In Cina mostra di capolavori della Galleria degli Uffizi

Nasce con l’intento di far conoscere l’arte italiana e occidentale in un Paese d’antica tradizione come la Cina la mostra intitolata From the Collections of the Uffizi Gallery. The Genres of Painting: Landscape, Still Life and Portrait Paintings. Si tratta di un evento di portata eccezionale che offre l’occasione per uno scambio e un incontro tra due popoli di culture differenti.
La mostra sarà presentata in cinque prestigiose sedi espositive cinesi a partire da marzo 2010 per un tour complessivo di 18 mesi.

Le 82 opere selezionate, tutti dipinti eccetto quattro commessi in pietre dure, e tutte provenienti dalla Galleria degli Uffizi, sono state appositamente scelte tra quelle conservate nella riserva del museo fiorentino, o nelle sale non facenti parte del percorso di visita del museo, per raggiungere il duplice obiettivo di promuovere un patrimonio nascosto e di non privare i visitatori abituali della Galleria di nessuna opera preannunciata dai cataloghi del museo.

Il progetto è stato concepito come un viaggio alla scoperta dei “generi della pittura”, Paesaggio, Natura morta e Ritratto, ed è stato  sviluppato dal Direttore della Galleria degli Uffizi (con la  collaborazione di Simone Giordani), che ha selezionato le opere, e con il supporto della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze.

I musei che accoglieranno la mostra sono stati selezionati secondo indicazioni del Ministero della Cultura Cinese e sono sedi prestigiose che abitualmente organizzano mostre temporanee di rilievo internazionale:
Shanghai Museum, Shanghai, 10 marzo 2010 – 6 giugno 2010
Liaoning Provincial Museum, Shenyang, 19 giugno 2010 – 19 settembre 2010
Guangdong Museum of Art, Guangzhou, 2 ottobre 2010 – 2 gennaio 2011
Sichuan Museum, Chengdu, 15 gennaio 2011 – 17 aprile 2011
CAFA (Central Academy of Fine Arts) Art Museum, Pechino, 2 maggio 2011 – 2 agosto 2011

L’evento nasce da una collaborazione internazionale tra due società, una italiana Contemporanea Progetti di Firenze, e una cinese China Italy Museum League (Beijing) Culture Media Co., Ltd., specializzate nell’organizzazione di mostre itineranti ed eventi culturali.